Dr Commodore
LIVE

No Man’s Sky: i giocatori hanno creato una criptovaluta in-game senza valore

I giocatori di No Man’s Sky sembrano aver progettato un innovativo sistema incentrato attorno al mondo cripto; esso sembrerebbe funzionare proprio perché si tratta di un sistema senza valore. Il nome della suddetta valuta è Hub Coin.

Hub Coin esiste su un testnet di Ethereum, venendo rappresentata quasi come la criptovaluta dei soldi del Monopoly. Essa può essere scambiata per oggetti in-game e, per fare in modo che nessuna sappia quale potrebbe essere la valenza di tale moneta nel mondo reale, la Galactic Hub (la più grande civiltà in game attiva in No Man’s Sky) ha imposto che Hub Coin non possa essere scambiata per valuta reale.

La moneta sembra stia svolgendo il suo compito alla perfezione, facilitando il divertimento all’interno dell’esperienza di gioco, senza far sì che le cosiddette “whale” del gioco prendano il totale controllo della situazione.

Un membro della tesoreria di Hub Coin ha commentato:

La crescita della moneta dipende dalla fiducia reciproca tra i giocatori sui social media e sulle diverse chat. Esso risulta essere un sistema completamente diverso da quello che implementerebbe uno sviluppatore per modificare l’economia del gioco attraverso il codice dello stesso.

Quando dei nuovi giocatori decidono di usufruire di Hub Coin, gioiamo assieme a loro e rispondiamo esaustivamente alle loro domande inerenti al potenziale della valuta.

Nonostante le rosee implementazioni di Hub Coin, essa non manca di problemi: seppur minimo, l’impatto ambientale generato è una costante presente. La Galactic Hub ha inoltre anticipato problemi legati all’inflazione, in quanto i giocatori che stanno usufruendo di questa valuta sono in aumento rispetto ai primissimi 150.

Indipendentemente dal valore di scambio, la community di No Man’s Sky concorda sul fatto che Hub Coin non ha bisogno di un valenza nel mondo reale.

No Man's Sky

Cos’è No Man’s Sky?

No Man’s Sky è un videogioco action-adventure del 2016, sviluppato e pubblicato da Hello Games per PlayStation 4, Xbox One e Microsoft Windows.

I giocatori sono liberi di esplorare un intero open-universe generato proceduralmente comprendente 18.446.744.073.709.551.616 pianeti, ciascuno con la propria flora e fauna. I giocatori sono immersi in un universo condiviso, tanto che è possibile scambiare le coordinate dei pianeti scoperti con gli amici, ma il gioco è giocabile anche completamente offline.

I giocatori iniziano da un universo inesplorato dove le informazioni sulle caratteristiche e le forme di vita dei pianeti possono essere condivise e aggiornate con gli altri giocatori attraverso il cosiddetto “Atlante”, un database intergalattico a cui si accede attraverso determinate stazioni che si possono trovare nei pressi dei pianeti. Ogni nuovo pianeta aggiunto all’Atlante sarà accreditato al giocatore che carica le informazioni: il giocatore potrà nominare il pianeta e aggiungere note per poter così informare altri giocatori su che tipo di pianeta è stato appena scoperto.

no man's sky

Fonte: cryptoslate.com

Articoli correlati

Lorenzo Croce

Lorenzo Croce

Amante di anime, manga, serie TV e film (produzioni Asylum ovviamente comprese). Ciliegina sulla torta, sono schiavo dei meme.

Condividi