Dr Commodore
LIVE

One Piece, rivelata l’originale forma ibrida di Kaido

Eiichiro Oda ha recentemente rivelato degli schizzi raffiguranti alcune delle idee originali che l’autore aveva per la forma ibrida di Kaido, il capitano dei pirati delle cento bestie nonché uno dei più grandi e forti antagonisti della storia di One Piece.

Chi conosce il personaggio sa che Kaido ha i poteri del frutto Woh Woh modello drago azzurro, che gli ha donato la capacità di trasformarsi sia in un drago (grande quando una piccola città) che in un ibrido uomo-drago. Con esso può controllare il fuoco, i fulmini e persino il vento, tanto da poter creare raggi di fuoco o potenti tornadi.

La forma ibrida è quella più comoda per il combattimento, in quanto permette di usare sia gli attacchi della forma draconica che quelli dalla sua forma umana. Grazie allo schizzo di Oda apprendiamo che originariamente l’autore aveva pensato che la forma ibrida dovesse mantenere molti più aspetti draconici rispetto a quella definitiva, visto che presenta una testa da drago e non umanoide. Anche le due mani nello schizzo sembrano molto più draconiche che umanoidi, e presentano delle dimensioni più ridotte.

Alcuni fan hanno commentato lo schizzo parlando di come sarebbe stato bello se quella fosse stata la forma risvegliata dei poteri del personaggio, con alcuni che sperano che in realtà i suoi poteri fossero risvegliati per tutto il tempo.

A proposito di Kaido e One Piece

Kaido è l’antagonista principale dell’ultimo arco narrativo avvenuto nel manga, quello di Wano, che è in corso pure nell’anime. Nell’arco Luffy e compagni hanno visitato l’isola di Wa (ispirata al Giappone feudale), governata appunto dal capitano dei pirati delle cento bestie.

Nell’anime l’arco di Wano è iniziato nella ventesima stagione dell’anime, con l’episodio 892. Durante quest’arco l’anime ha raggiunto anche il millesimo episodio, che è stato celebrato con diversi annunci, tra cui anche quello del prossimo film del franchise, Red.

Il film, che uscirà nei cinema giapponesi ad agosto e in quelli italiani in autunno, introduce Uta, una cantante nonché figlia di Shanks il Rosso. La storia si concentrerà in particolare sul rapporto tra i due personaggi.

Fonti: 1 | 2 | 3.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi