Dr Commodore
LIVE

Horizon, la serie televisiva dovrebbe intitolarsi Horizon 2074

È già passato un mesetto dalla conferma della produzione delle serie televisive tratte dalle serie videoludiche God of War e Horizon da parte di Sony, e adesso iniziano ad arrivare le prime novità riguardo uno dei due progetti.

La Directors Guild of Ontario – l’organizzazione che rappresenta lavoratori come registi, produttori e così via, con l’obiettivo di essere un’organizzazione attiva, inclusiva e visionaria per i lavoratori dell’industria dell’intrattenimento – ha da poco aperto una pagina dedicata alla serie tratta da Horizon, rivelandone parte dello staff, il titolo e il luogo della sua produzione. La pagina è stata poi condivisa su Twitter dal giornalista Jeff Grubb.

La serie si dovrebbe intitolare Horizon 2074, e questo titolo dà alcuni indizi sulla trama che essa potrebbe avere. Nell’universo dei giochi la civiltà umana è caduta nel 2066, e questa serie sarebbe quindi ambientata in un periodo di poco successivo ad essa. La storia dei giochi è invece ambientata 1000 anni dopo la caduta della civiltà.

Le riprese si svolgeranno a Toronto, in Canada. Tra i nomi presenti nella lista della Directors Guild ci sono gli assistenti registi Jack Boem e Adam (Bucky) Nocknek, il production designer Mark Steel, il production manager B.E. Sharp e lo scout delle location Kevin Persaud.

Horizon 2074 arriverà prossimamente su Netflix. La serie di God of War arriverà invece su Amazon Prime Video.

A proposito di Horizon

Horizon è una di giochi di ruolo d’azione sviluppata da Guerrilla Games e pubblicata dalla Sony Interactive Entertaiment. Il primo gioco della saga, Horizon Zero Dawn, è uscito per PlayStation 4 nel 2017, mentre il secondo, Horizon Forbidden West, è uscito per PS4 e 5 lo scorso febbraio.

La storia dei giochi si svolge nel 31° secolo negli Stati Uniti, dove gli esseri umani sono divisi in tribù primitive con diversi livelli di tecnologia, mentre la terra è dominata da colossali macchine. La protagonista è Aloy, una cacciatrice che usa le sue varie abilità per sopravvivere e proteggere gli altri dalle macchine.

Il prossimo capitolo della serie sarà un gioco per PlayStation VR intitolato Call of the Mountain, co-sviluppato da Guerrilla Games e Firesprite.

Fonti: 1 | 2 | 3.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi