Dr Commodore
LIVE

OnlyFans: Dario Bressanini dà la sua opinione e spiega come fare successo

Due giorni fa il noto divulgatore scientifico Dario Bressanini ha postato sul suo profilo TikTok due video, piuttosto lunghi, in cui esprime la sua opinione su OnlyFans e ne spiega i meccanismi. Nel primo video Bressanini premette di non avere alcun tipo di problema nei confronti di chi decide di aprirsi un profilo su OnlyFans, giudicandolo un lavoro lecito e rispettabile, ma consigliando a chi lo guarda di rinunciare all’illusione che il sito sia effettivamente la gallina dalle uova d’oro che pare essere secondo molti.

Il divulgatore, infatti, ci tiene a far capire soprattutto ai ragazzi giovani (che sono quelli più influenzabili dalla prospettiva di un guadagno facile) come sia in realtà molto difficile riuscire ad emergere su OnlyFans e fare bei soldoni, e che c’è comunque uno scotto da pagare se si decide di provare.

C’è da considerare, dice Bressanini, che OnlyFans fa pur sempre parte dell’internet ed è perciò difficile sia rimuovere definitivamente i contenuti che riuscire a fare in modo che tutto ciò che viene postato sul sito rimanga lì dentro. Specifica inoltre che ci sono già stati casi di video presi dal sito e repostati illegalmente altrove.

onlyfans dario bressanini

Non basta aprire un profilo e postare NSFW per diventare ricchi con OnlyFans

Nei video Bressanini entra nel dettaglio sul meccanismo e sulle dinamiche che vengono adoperate dai content creator di OnlyFans per ottenere un buon guadagno. Prendendo come esempio alcuni degli utenti del sito, spiega che la maggior parte dei guadagni non deriva dalle iscrizioni agli abbonamenti, bensì dalla vendita diretta e dalle microtransazioni.

C’è un “però” grosso come una casa in tutto questo discorso, e che Bressanini ci tiene a sottolineare nei video: per ottenere abbastanza soldi da riuscire a raggiungere le cifre esagerate che troviamo in giro bisogna necessariamente avere alle spalle una community, al di fuori di OnlyFans, bella consistente. Solo con ciò si riuscirà a diventare conosciuti su OnlyFans, e solo allora si potrà puntare a convertire in utenti paganti una parte della fan base.

Il nostro chimico di quartiere conclude poi il discorso raccontando di quella volta che ha inavvertitamente mostrato i piedi in una storia Instagram, attirandosi messaggi di gente “interessata al prodotto” e in tal modo rimarcando che con i suoi numeri sui social (e quindi grazie alla consistenza della sua community) se lo volesse potrebbe anche lui ricavarne un bel guadagno dal sito.

Purtroppo per noi, però, non ha intenzione di aprirsi un profilo, ma possiamo comunque supportare il suo lavoro comprando i suoi libri.

Fonte: TikTok di Dario Bressanini

Articoli correlati

Condividi