Dr Commodore
LIVE

Il nuovo MacBook Pro 13 con M2 è disponibile per i preordini

Lo scorso 6 giugno Apple ha presentato non solo il nuovo MacBook Air, ma ha anche rinnovato il MacBook Pro 13″, ora dotato del nuovo processore M2. E nelle ultime ore, Apple ha aperto i preordini per questo modello.

Il nuovo MacBook Pro 13″ con M2 mantiene il design e molte caratteristiche del precedente modello del 2020, a partire dallo schermo: parliamo di un display di 13,3″ IPS con risoluzione 2560×1600 pixel e una luminosità di 500 nit, oltre all’ampia gamma cromatica P3.

La novità principale è ovviamente il processore, l’Apple Silicon M2: un chip composto da una CPU 8-Core e una GPU 10-Core. Il nuovo processore è condiviso con il nuovo MacBook Air, ma con Pro 13″ c’è il vantaggio di aver un raffreddamento attivo tramite ventola, così da permettere prestazioni elevate più durature.

MacBook Pro 13″ con M2 parte ancora da 8 GB di RAM, ed è configurabile nei tagli di 16 GB o 24 GB; anche la memoria interna parte da 256 GB SSD, come il precedente modello. Dato il medesimo design, anche la dotazione delle porte è rimasta la stessa: ovvero, due porte Thunderbolt/USB 4 e il jack per le cuffie da 3,5 mm.

MacBook Pro 13 con M2

Sopra la tastiera Magic Keyboard, oltre al Touch ID, è ancora presente la Touch Bar: MacBook Pro 13″ è l’ultimo modello in casa Apple ad avere ancora questa caratteristica, che divide molto il pubblico degli appassionati, c’è chi la ama, e c’è chi non la sopporta e vorrebbe al suo posto dei tasti funzione fisici. Invece, nella cornice superiore allo schermo c’è la videocamera FaceTime da 720p.

La batteria è da 58,2 wattora e garantisce fino a 20 ore di streaming video e fino a 17 ore nella navigazione web. La connettività wireless vede la presenza del Wi-Fi 6 e della tecnologia Bluetooth 5.0.

Potete preordinare il nuovo MacBook Pro 13″ con M2 presso Amazon.it ai seguenti link, a seconda della configurazione desiderata:

Apple M2

Articoli correlati

Condividi