Dr Commodore
LIVE

MacBook Air M1, il consiglio “tech” del giorno

Uno dei migliori portatili per rapporto qualità-prezzo sul mercato è il MacBook Air 2020 con M1: Apple grazie al suo passaggio alla piattaforma ARM ha reso ancora migliore la sua linea di computer. E in particolare, proprio l’Air è diventato un “best-buy”, come abbiamo avuto modo di constatare con la nostra recensione.

MacBook Air M1 è al top non solo nel processore (una CPU 8-Core), ma anche nelle altre componenti, a partire dallo schermo: un Display Retina LED di 13.3″ con una risoluzione di 1560 x 1600 pixel; un’ottima unità nel complesso, che supporta anche l’ampia gamma cromatica P3.

Come dimensioni è piuttosto contenuto e perfetto come compagno di viaggio: come larghezza misura 30,41 cm, ed è 21,24 cm come profondità; lo spessore è di 1,61 cm; il tutto accompagnato da un peso piuttosto contenuto di 1,29 Kg

MacBook Air M1

Ad accompagnare il chip M1 ci sono 8 o 16 GB di RAM e 256/512 GB o 1/2TB di memoria interna, a seconda della versione di MacBook Air che acquisterete (la versione che vi stiamo consigliando, e quella che abbiamo recensito è di 8/256 GB).

La batteria è uno dei punti di forza di questo MacBook Air M1, un’unità da 49,8Wh che garantisce un’autonomia di 12h di schermo anche con un uso medio-intenso (browser e dirette streaming con Microsoft Teams), e che arriva anche a 15/16h utilizzando solo software di scrittura come Microsoft Word.

Per quanto riguarda la connettività wireless, questo Air M1 supporta il Wi-Fi 6 e il Bluetooth 5.0. Mentre, per quanto riguarda le porte, sono presenti due USB Type-C Thunderbolt 3 e il Jack 3.5mm per le cuffie. Conclude la fotocamera anteriore FaceTim HD (720p).

Potete acquistare MacBook Air M1 (8/256) presso Amazon.it a questo link

MacBook Air M1 Recensione

Articoli correlati

Condividi