Dr Commodore
LIVE

Il ragazzo che tracciava il jet di Elon Musk ora ha preso di mira gli oligarchi russi

Il diciannovenne Jack Sweeney, studente dell’University of Central Florida, è diventato famoso negli ultimi mesi per essere stato l’incubo di Elon Musk e della sua sicurezza, in quanto ha creato un sistema di tracciamento automatico per il jet privato del fondatore di Tesla, risultato poi nella condivisione di tutte le partenze e gli atterraggi sull’account Twitter @ElonJet. Musk ha più volte provato a convincere il giovane a cancellare l’account, offrendogli anche 5 mila dollari. L’offerta non ha avuto successo, in quanto Jack preferirebbe ricevere una Tesla piuttosto che del denaro.

Con al recente situazione internazionale riguardante la guerra in Ucraina, Jack ha deciso di cambiare obiettivo e di tracciare i vari voli degli oligarchi russi. Per l’occasione ha ovviamente creato un nuovo account Twitter dedicato, @RUOligarchjets, il cui primo tweet è stato pubblicato sabato scorso.

L’obiettivo del ragazzo è quello di scoprire cosa stiano facendo gli oligarchi russi con i loro beni e vedere se le sanzioni impostagli stiano davvero bloccando i loro movimenti. Gli oligarchi al momento seguiti da Jack sono 9, e tra essi ci sono anche l’ex primo ministro Vladimir Potanin e l’ex proprietario del Chelsea Roman Abramovich.

Il ragazzo, però, non sta semplicemente tracciando i loro jet, ma anche i loro elicotteri. Gli ultimi tweet pubblicati mostrano la partenza del jet privato di Alexander Abramov dall’aeroporto di Londra e l’atterraggio del jet di Abramovich a Mosca. Alcuni follower del ragazzo gli hanno anche chiesto se in futuro sarebbe possibile tracciare anche i loro yacht.

In questi giorni sentiamo spesso parlare di oligarchi, in quanto sono stati i primi ad essere direttamente colpiti dalle sanzioni della NATO contro al Russia per la sua invasione dell’Ucraina, e vengono nominati spesso nei discorsi che riguardano la politica del paese guidato da Vladimir Putin.

Il termine oligarca deriva dalla parola greca Oligarchia, che significa “governo di pochi”, che in questo caso viene usata più che altro per indicare i magnati russi che sono diventati ricchi a seguito della dissoluzione dell’Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche nel 1991 e che sono molto vicini al Cremlino, almeno fino ad ora. L’elenco completo degli oligarchi conterrebbe il nome di almeno 15 persone, quindi Jack sta riuscendo a tracciare i movimenti della maggior parte di loro.

Jet, Oligarchi

Fonti: 1 | 2.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi