Dr Commodore
LIVE

L’Attacco dei Giganti 4×24 | Saper fare la cosa giusta

L’episodio della settimana scorsa della Final Season de L’Attacco dei Giganti aveva finalmente risposto ad un dubbio che dall’inizio della serie affliggeva gli appassionati: che genere di sorte era toccata al personaggio di Levi?

Lo avevamo lasciato, infatti, ferito, forse addirittura morto, in seguito all’esplosione causata da Zeke e poi portato via da Hanji. Al termine della 4×23 li abbiamo ritrovati entrambi di fronte a Pieck e il nostro Soldato più forte dell’umanità era coperto di bende ma fortunatamente ancora vivo. Questo episodio copre le ore che abbiamo perso e ci mostra il momento in cui Hanji lo ha portato via e nascosto da Yeageristi accorsi per cercarli ed eliminarli entrambi definitivamente.

Hanji ha dovuto uccidere dei membri della Legione e la vediamo infatti mentre le lacrime le rigano il volto. È chiaro che, anche se si tratta di traditori, sono stati pur sempre compagni d’armi ed ucciderli è un gesto che il comandante non avrebbe mai voluto compiere. Ha dovuto farlo, comunque, per assicurarsi la sopravvivenza sua e di Levi.

Una volta scesa la notte e medicate le ferite di Levi Hanji si lascia andare ad una serie di riflessioni presa dallo sconforto: per quanto si oppongano a ciò che Eren sta facendo non c’è alcuna garanzia che funzioni, che solo loro due possano farcela contro il potere del Fondatore. Forse, pensa, dovrebbero semplicemente abbandonare tutto e vivere lì il resto delle loro vite nella foresta.

Il discorso di Eren nei Percorsi fa risvegliare Levi, che spiega i motivi per cui ha fallito: Zeke è scappato di nuovo, e tutto perché lui ha sottovalutato la sua determinazione. Non aveva capito che Zeke era disposto a morire per la sua causa. Poi aggiunge che se abbandonassero le loro responsabilità non avrebbero più nulla, e che d’altra parte Hanji non è il tipo di persona che riesce a stare lontana dall’azione quando ce n’è bisogno.

Al termine della conversazione fra i due torniamo nel presente, al momento in cui Hanji e Levi incontrano Pieck e Magath. Hanji propone una tregua, dal momento che condividono tutti lo stesso obiettivo: fermare Eren. Per farlo dovrebbero lavorare tutti insieme, solo così potrebbero avere una speranza.

L'Attacco dei Giganti

Tornati dentro le mura abbiamo qualche secondo di assoluto silenzio mentre la notte ha avvolto l’isola. L’unico suono udibile sono i passi dei Colossali che avanzano: non c’è nessuna soundtrack, nessun suono, né dialoghi, solo l’angosciante suono dei passi che schiacciano e travolgono tutto ciò che si trovano di fronte. In mezzo a tutto questo vediamo i nostri protagonisti incapaci di dormire o riposare, tormentati dai dubbi e dal destino che li attende: Jean, Mikasa, Annie, Reiner, tutti condividono la stessa angoscia, persino Connie, sebbene per un motivo diverso.

Il ragazzo si stava dirigendo a Ragako assieme a Falco ma è tormentato da ciò che vorrebbe fare: desidera far divorare Falco alla madre, ma è davvero la scelta giusta? Può davvero ingannare e condannare alla morte un ragazzino innocente che si fida di lui in modo così ingenuo?

Una volta arrivati a Ragako la mattina dopo Falco riesce a collegare i punti e capisce che Connie vuole darlo in pasto alla madre trasformata in gigante da Zeke. In una scena anche piuttosto comica, comunque, Connie nega tutto e gli dice che vuole solo che lui lo aiuti a lavare i denti alla madre. Al di là della comicità della scena, o del fatto che fosse un trucco di Connie per far cadere il ragazzo nella bocca del gigante, possiamo vedere quanto Connie fosse indeciso sulla strada da intraprendere.

Armin e Gabi tuttavia accorrono e il primo, forse ancora preda dei sensi di colpa di cui abbiamo parlato la settimana scorsa, forse anche per disperazione, prova a gettarsi lui stesso in pasto alla madre di Connie.

L’azione di Armin, a differenza di quelle di Erwin, non era per nulla calcolata o premeditata: non si è gettato in pasto alla madre di Connie con la certezza che l’amico lo avrebbe salvato. Lo ha semplicemente fatto, sperando che quell’azione avrebbe portato a delle conseguenze che avrebbero reso felice qualcuno.

Connie, però, qualcosa l’ha imparata da questa esperienza: se non può salvare sua madre dal destino che le è capitato vuole almeno diventare un soldato di cui le possa andar fiero. Ecco perché devono raggiungere gli altri e fare qualcosa.

Ancora una volta il ritmo dell’episodio si velocizza e ci ritroviamo dapprima ad un incontro degli Yeageristi, in cui vediamo che Jean sta pensando di unirsi a loro, e il minuto dopo seduti ad un tavolo in cui Armin e gli altri incontrano… Annie, mentre mangia un pezzo di torta. Connie la prende in giro ma Armin col suo solito fare diplomatico lo intima di smetterla. Sono quattro anni che Annie non mangia, dopotutto.

Tornati dagli Yeageristi, Floch sta per giustiziare Yelena ed Onyankopon come traditori dell’Impero di Eldia e sostenitori del piano dell’eutanasia di Zeke. Jean dovrebbe giustiziare Onyankopon, ma quando i quattro colpi del ragazzo vanno a vuoto capiamo le sue reali intenzioni: ha finto di essersi alleato con gli Yeageristi per creare un diversivo e permettere a Mikasa e agli altri, nascosti nei sotterranei, di fuggire senza attirare troppo l’attenzione. Lui, assieme a Yelena ed Onyankopon, li seguono a ruota fuggendo presi dal Gigante Carro.

Il piano, ideato grazie all’unione fra Hanji, Pieck e Magath, procede secondo i piani e i due gruppi si riuniscono una volta lontani dal pericolo.

Onyankopon chiede perché Jean abbia sacrificato la possibilità di avere un posto sicuro e privilegiato tra gli Yeageristi e Jean risponde che non era sicuro neanche lui, almeno fino a “ieri notte”, ma che poi ha capito che se avesse chiuso gli occhi… “Quel pugno di cenere non lo avrebbe mai perdonato”, facendo un chiarissimo riferimento a Marco, l’amico morto durante la prima stagione che prima di ogni altro aveva riconosciuto il suo valore come soldato e guida per gli altri.

Il gruppo si riunisce anche con Reiner e a questo punto l’intento di tutti è chiaro: bisogna andare a fermare Eren e salvare il mondo.  

I nostri commenti ai precedenti episodi della Final Season de L’Attacco dei Giganti

Vi ricordiamo che gli episodi della Final Season de L’Attacco dei Giganti sono disponibili su Crunchyroll ogni Domenica alle 21:45 per gli utenti Premium.

Articoli correlati

Daniela Reina

Daniela Reina

Studentessa, nel tempo libero viaggia attraverso tempo, spazio e mondi di fantasia in compagnia di qualche buona lettura o serie. Il suo manga preferito è Berserk, l'anime Neon Genesis Evangelion.

Condividi