Dr Commodore
LIVE

Tom Holland non è sicuro di tornare ad essere Spider-Man

Nonostante la carriera di Tom Holland sia partita prima della sua entrata nell’MCU, è difficile pensare all’attore inglese senza il costume di Spider-Man. Holland veste i panni di Peter Parker dal 2016, quando ha fatto il suo debutto nell’MCU in Captain America: Civil War.

Lo scorso anno si è conclusa la sua trilogia e l’ultimo capitolo è stato un successo clamoroso: è diventato il film Sony ad aver ricevuto più incassi, c’è la possibilità di vederlo conquistare qualche statuetta ai prossimi Oscar ed è stato il primo film dopo lo scoppio della pandemia a riempire completamente le sale.

Basti pensare che oggi 28 gennaio ci sono cinema che continuano a trasmettere il film, uscito il 15 dicembre.

Deadline ha intervistato l’attore inglese e ha chiesto quali sono i suoi prossimi progetti, che forse non sono così scontati.

spider-man

Il futuro dello Spider-Man di Tom Holland

Quando gli viene chiesto se ci sono i presupposti per continuare la sua carriera come Spider-Man, Tom Holland risponde così.

La risposta sincera – e ho fatto un intero press tour dove non ho fatto altro che mentire – la verità è che io non so come rispondere a questa domanda.

Il contratto con Sony sarebbe scaduto con Spider-Man: No Way Home e un rinnovo sembrava ormai cosa certa, specie per le voci che sono circolate nell’ultimo mese.

spider-man tom holland

Non lo so. Io so che amo questo personaggio e so che non sono pronto a dirgli addio. Ma se siamo al momento dei saluti, allora lo saluterò con orgoglio, perché so che ho raggiunto tutto quello che volevo raggiungere con questo personaggio, condividerlo con questi ragazzi sarà per sempre una delle esperienze più speciali della mia carriera. Se questo sia il momento di dividerci o no, io questo ancora non lo so.

Il futuro di Tom Holland come Spider-Man è un’incognita che ci portiamo dietro da prima dell’uscita di Spider-Man: No Way Home.

Lo scorso novembre l’attore ha dichiarato che sarebbe un errore per lui continuare ad interpretare il supereroe superati i 30 anni, che gli piacerebbe vedere Miles Morales prendere il posto di Peter Parker.

Oggi Tom Holland ha 25 anni e a meno che non ci siano colpi di scena, la tanto discussa nuova trilogia su Spider-Man potrebbe risultare un po’ difficile da concretizzare.

È stata la produttrice Amy Pascal a parlare di una nuova trilogia di Spider-Man, ma dopo le ultime dichiarazioni di Tom Holland le certezze sembrano venir meno.

Fonte: IGN

Articoli correlati

Condividi