Dr Commodore
LIVE
Rowlet, Cyndaquil

Rowlet e Cyndaquil: starter nel passato e nel presente

Nella Biblioteca di Canalipoli si trovano molti testi che parlando della storia e dei miti della regione di Sinnoh. Si tratta quindi del luogo adatto per scoprire tutte la storia della regione e per studiare in particolare di quando la regione era ancora conosciuta in tutto il mondo come Hisui, una terra ancora da colonizzare completamente.

Tra questi testi si possono anche trovare dei video, cosa abbastanza anacronistica, ma è un universo di fantasia, quindi si può anche accettare, non trovate? In ogni caso, oggi parleremo un po’ del passato di Sinnoh, ma anche della contemporaneità di altre due regioni del mondo Pokémon: Alola e Johto.

Hisui non aveva i canonici starter che Sinnoh ha ai giorni nostri, ma presentava un trio molto ben assortito, con Rowlet (モクロー Mokuroh), Cyndaquil (ヒノアラシ Hinoarashi) e Oshawott. Di quest’ultimo abbiamo già parlato tempo fa, quando abbiamo fatto una spedizione ad Unima, quindi stavolta ci concentreremo sul Pokémon Aliderba di doppio tipo erba/volante e sul Pokémon Fuocotopo di tipo fuoco.

Rowlet, Cyndaquil

Rowlet e Cyndaquil sono rispettivamente degli starter della regione di Alola e di Johto, ma in passato il Professor Laven offriva ai giovani membri del Team Galassia la possibilità di iniziare la loro avventure con uno di questi due mon. Ancora oggi non si sa se in passato le loro specie erano autoctone di Hisui, o se alcuni esemplari fossero stati portati dalle loro rispettive regioni.

I Rowlet sono dei mon attivi più che altro la notte (per questo riescono a vedere benissimo al buio), mentre di giorno passano la maggior parte del loro tempo a dormire e a recuperare energie tramite la fotosintesi. Forse anche per questo si sentono più a loro agio in spazi bui, come gli zainetti dei loro allenatori.

Rowlet, Cyndaquil

A volte si addormentano in momenti non troppo opportuni, come nel bel mezzo di una lotta. Quando sono svegli, però, approcciano gli avversari planando silenziosamente verso di loro, per poi attaccarli con una raffica di pugni. Possono anche lanciargli le loro piume addosso, che sono come delle spade. Anche se sono di tipo volante, sono deboli alle mosse dello stesso tipo, e posseggono la statistica base di PS più alta tra tutti gli starter non evoluti.

Possono ruotare la testa di 180 gradi, cosa che regala a volte delle reazioni molto divertenti se lo fanno nei momenti più inaspettati. In generale i Rowlet sono mon molto simpatici, e che si prestano molto ad essere soggetti di meme. Al livello 14 si evolvono in Dartrix, e poi in Decidueye al livello 34. Ma chissà se i Rowlet che un tempo vivevano ad Hisui avessero invece delle evoluzioni diverse. Gli esemplari della linea evolutiva sono gli unici ad essere presenti nel gruppo uovo Volante.

I Cyndaquil sono mon solitamente timidi, e che si nascondono formando una palla. Sono in grado di difendersi con le fiamma che presentano sulla schiena, anche se non sono sempre accese. Quando sono accese, le fiamme ricordano delle spine, particolare interessante, visto che in passato si pensava che i Cyndaquil fossero Pokémon di tipo ghiaccio e che avessero delle grosse spine al posto delle fiamme.

Rowlet, Cyndaquil

Quando sono stanchi, le loro fiamme non bruciano come dovrebbero, mentre quando sono arrabbiati le fiamme diventano più potenti. Vivono nelle praterie, ma è abbastanza raro avvistarli in natura. Al livello 14 si evolvono in Quilava e al livello 36 in Typhlosion, e come Rowlet chissà se gli esemplari che vivevano ad Hisui avessero delle evoluzioni diverse.

Rowlet, Cyndaquil

L’aspetto

I Rowlet hanno un piccolo corpo rotondo e delle piccole zampe arancioni composta da due artigli anteriori e uno posteriore. Le loro piume sono più che altro di colore beige, eccezion fatta per le piume della parte inferiore, che sono bianche. Il loro disco facciale è bianco e ricorda due cerchi che si sovrappongono. I loro occhi sono ovali e hanno la sclera nera e la pupilla bianca, mentre il loro becco è tozzo e di due colori: bianco nella parte superiore e arancione in quella inferiore.

Nel petto presentano due foglie che formano una specie di papillon. Nel loro corpo sono presenti anche altre foglie nella parte interna delle ali e nella parte posteriore del corpo, dove formano la loro coda. Gli esemplari cromatici presentano un piumaggio perlopiù verde acqua, con le foglie, il becco e le zampe più scure.

Rowlet, Cyndaquil

I Cyndaquil sono mon di piccole dimensioni che hanno la pelliccia di colore blu nella parte superiore del corpo e color crema in quella inferiore. La loro testa è rotonda e il loro muso è piccolo e lungo, e sulla punta presentano le narici. I loro occhi sono quasi sempre chiusi, in contrasto con le loro evoluzioni. Le loro braccia sono corte, mentre le zampe sono molto più sviluppate e presentano anche un’unghia ciascuna.

Sulla schiena presentano quattro cerchi rossi, da dove vengono emesse le loro fiamme. Gli esemplari cromatici presentano una pelliccia di colore marrone e crema.

Rowlet, Cyndaquil

Rowlet è ispirato ai gufi, in particolare quella della famiglia Tytonidae e ai barbagianni comuni (una specie introdotta nelle Hawaii, stato a cui è ispirata la regione di Alola). Alcuni pensano anche che possa essere ispirato al barbagianni delle erbe orientali e africani e ai pueo, gufi che vivono nelle Hawaii. Il suo nome inglese deriva dall’unione delle parole arrow (freccia) e owlet (giovane gufo), mentre il nome giapponese deriva dall’unione delle parole 木 moku (bosco) e 梟 fukurō (gufo).

Cyndaquil è ispirato all’echidne e ai porcospini, e condivide alcune caratteristiche con i toporagni, i formichieri (il muso lungo), i tenrecidae e i cuccioli dei tassi del miele (per la loro particolarità di tenere sempre gli occhi chiusi). Il suo nome inglese deriva dall’unione delle parole cinder (cenere) e quill (aculeo), mentre quello giapponese deriva dall’unione delle parole  火 hi (fuoco) e ヤマアラシ (山荒) yama-arashi (porcospino), e potrebbe anche significare 火の嵐 hi no arashi (tempesta di fuoco).

Cosa ne pensate di Rowlet e Cyndaquil? Quale starter sceglierete epr la vostra avventura a Hisui? Scrivetecelo nei commenti, e se non avete ancora letto lo scorso episodio della rubrica, potete trovarlo qui.

Fonti: 1 | 2 | 3.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi