Dr Commodore
LIVE

Shia LaBeouf avvistato in Puglia, si sta preparando per il ruolo di Padre Pio nel film di Abel Ferrara

Avevamo già parlato del nuovo ruolo che vedrà Shia LaBeouf nei panni del Santo di Pietrelcina, il nuovo film diretto da Abel Ferrara si chiamerà appunto “Padre Pio”. 

LaBeouf è già stato confermato per interpretare il ruolo principale nel film, incentrato sugli anni più giovani di Padre Pio. Secondo il regista, anche il collaboratore abituale e amico intimo di Ferrara, Willem Dafoe, ha un ruolo nel film.

Il divo di Hollywood è stato avvistato nella bella Puglia vestito da frate, a paparazzarlo alcuni passanti che hanno riconosciuto l’attore seduto ad un bar con un confratello. 

shia Labeouf

E’ successo a Giovinazzo in provincia di Bari, Shia LaBeouf è stato fotografato in un bar mentre si prendeva una pausa dal set del nuovo film. La barba lunga e il costume di frate proprio come il Santo di Pietrelcina che andrà ad interpretare, non hanno lasciato molti dubbi ai passanti che lo hanno visto davanti ad una tazza di caffè con un altro confratello.

Abel Ferrara, il regista, aveva già parlato del progetto che sta creando scegliendo come location principale San Giovanni Rotondo, paese in cui Padre Pio visse e morì, diventando poi luogo di pellegrinaggio per tutti i fedeli.

Come già dichiarato a Variety qualche tempo fa, Ferrara ha scelto LaBeouf perché vuole portare sul grande schermo un Padre Pio giovane, il film verrà ambientato subito dopo la prima guerra mondiale.  

Shia LaBeouf torna sul grande schermo dopo le accuse

L’attore tornerà sul grande schermo dopo diverso tempo, causa principale della sua assenza sono le accuse di molestie da parte della sua ex ragazza: abusi fisici, percosse sessuali, aggressione e inflizione di stress emotivo durante la loro relazione, giungendo ad una causa che ha portato i suoi agenti ad abbandonarlo e costringendolo ad uscire dalle scene. Un’altra ex fidanzata, la costumista Karolyn Pho, ha anche affermato che LeBeouf era offensivo nei suoi confronti. A maggio dello stesso anno le accuse sono state ritirate per buona condotta. Nello stesso periodo, è stato licenziato dal film di Olivia Wilde Don’t Worry Darling a causa di segnalazioni di comportamenti problematici sul set.

Shia LaBeouf, secondo fonti vicine a lui,  ha trascorso alcuni mesi in un centro di riabilitazione ma non ha specificato per cosa, in precedenza era stato in un altro centro di recupero a causa della dipendenza da alcol.

Articoli correlati

Cristina Nifosi

Cristina Nifosi

Cristina, 24. Ho una crush infinita per Chris Evans.

Condividi