Dr Commodore
LIVE

CD Projekt RED inizierà nel 2022 lo sviluppo di giochi di Cyberpunk 2077 e The Witcher

Adam Kiciński, presidente di CD Projekt RED, ha affermato come lo studio polacco si stia preparando a dare inizio allo sviluppo di nuovi progetti Tripla A riguardanti le IP di Cyberpunk e The Witcher. La casa videoludica sembra trovarsi piuttosto impegnata sin dai tempi del rilascio di Cyberpunk 2077, soprattutto per quanto riguarda i lavori in supporto del titolo, ancora nel pieno di ricevere correzioni e aggiustamenti minori.

Nonostante lo studio avesse inizialmente programmato per il 2021 l’arrivo di varie novità all’interno del gioco, solo di recente si è trovata costretta a rinviare ogni cosa al prossimo anno. Oltre a ciò, anche le versioni next-gen di Cyberpunk hanno dovuto subire un ulteriore rinvio, che avverrà sempre nell’arco del 2022.

CD Project Red asta

Ma l’anno prossimo la casa videoludica finirà con il trovarsi ancora più occupata: attraverso un’intervista presso Rzeczpospolita, il presidente di CD Projekt RED ha voluto dare alcune piccole anticipazioni sui futuri piani che avranno luogo nei prossimi mesi.

Quando gli viene domandato se lo studio avesse intenzione di sviluppare titoli all’infuori di Cyberpunk e The Witcher, Adam Kiciński ha sostenuto come le due IP possiedano un potenziale enorme, e per questo motivo CD Projekt RED rimarrà concentrato su esse. In aggiunta, conferma anche il via ai lavori per dei giochi tripla A dal grosso budget riguardo le due serie.

Riportando le altre parole del boss di CD Projekt RED, egli afferma che “uno dei nostri obiettivi strategici è iniziare a lavorare su progetti tripla A in parallelo all’interno delle nostre IP”. Inoltre, secondo le previsioni di Kiciński, ciò verrà effettuato a partire dal 2022.

In realtà si era saputo già sin da prima del lancio di Cyberpunk 2077 che CD Projekt RED avrebbe prodotto una nuova opera principale della saga di The Witcher, terminata la fase d’uscita del tanto atteso action-RPG. Di sicuro l’esperienza ottenuta con il loro ultimo gioco è servita come monito per le modalità con cui applicare il marketing dei loro futuri titoli, tant’è che la stessa casa di sviluppo ha dichiarato in un video di aver cambiato la propria filosofia, che li porterà a promuovere i giochi quando si troveranno ad un periodo più vicino al loro lancio.

CD Projekt RED ha anche avuto la possibilità di ampliare il proprio studio, acquisendo il team di sviluppo di Digital Scapes, che ha partecipato alla produzione di Cyberpunk 2077, e di The Molasses Flood, i quali andranno a realizzare dei giochi basati sugli universi dei più popolari franchise dell’azienda.

Cosa vi aspettate dal prossimo The Witcher? Diteci la vostra opinione in merito attraverso un commento.

Articoli correlati

Marina Flocco

Marina Flocco

Fruitrice seriale di videogiochi, anime, manga, tutto ciò che è traducibile dal giapponese.

Condividi