Dr Commodore
LIVE

Il catalogo “Netflix” di Zerocalcare

In questi giorni è letteralmente impossibile non leggere di Zerocalcare, molti articoli e post sui social non fanno altro che parlarci di come in Italia si sia finalmente fatto il passo avanti nell’animazione. Ovviamente l’hanno fatto anche i ragazzi di DrCommodore con questa succulenta recensione.

Strappare lungo i bordi è divertente, ma è anche ricoperta da una patina di nostalgia, un racconto intimo di Zerocalcare nel quale possiamo trovare qualcosa di noi.

Il debutto di Zerocalcare nell’animazione ha dato spazio a easter eggs, omaggi a serie tv e film e riferimenti di diverso genere, arrivando anche alla filosofia di Platone. Chi è si accorto infatti del catalogo “Netflix” in cui Zero non riesce a trovare niente da vedere, rimanendo sveglio fino alle 4 del mattino?

Il catalogo Netflix, o Netflics, è ricco di titoli originali, come The Corona, la serie che tratta le vicende della famiglia reale inglese. Ma c’è anche Dark in salsa romana, con un titolo abbastanza esplicativo. Per gli amanti delle serie cinematografiche c’è anche Fasti and Furiosi, arrivato al film numero 75.

Per il genere romantico abbiamo “Mo te magno ‘a milza”, che si rifà all’anime Voglio Mangiare il tuo Pancreas.

netflix zerocalcare

La piattaforma di Zerocalcare vanta anche titoli cult, come “Semo Spartaniii” o “Te Magno”, passando poi per la trilogia più famosa degli anni ’80 “Come innamorasse de tu madre ner passato”. Un’altra storia strappalacrime: “Amore ar tempo de na pandemia”.

Che Zerocalcare abbia un buon gusto in quanto a cinema ce ne siamo accorti anche dal siparietto con Secco, dove interpreta niente popo di meno che Obi Wan Kenobi.

Chi è Zerocalcare

Michele Rech, in arte Zerocalcare, è un fumettista. Cresciuto a Roma nei primi anni 2000, si appassiona al fumetto e al disegno a partire dalla fine del liceo. Dal 2011 pubblica una serie di graphic novel che vedono se stesso come protagonista, affiancato da diversi personaggi immaginari e no: Kobane Calling, La Profezia dell’Armadillo, Macerie Prime sono i suoi fumetti più celebri. A dicembre 2020 è stato rilasciato il primo teaser di Strappare Lungo i Bordi, arrivato successivamente su Netflix a novembre 2021.

Commodoriani, state vedendo Strappare Lungo i Bordi? Fateci sapere se vi sta piacendo con un commento!

Articoli correlati

Condividi