Dr Commodore
LIVE

Yoshiyuki Tomino, padre di Gundam, riceverà un’importante onorificenza in Giappone

Quest’anno il creatore di Mobile Suit Gundam Yoshiyuki Tomino compirà 80 anni, e proprio sulla soglia delle sue 80 candeline riceverà l’onorificenza di Persona di Rilevanza Culturale.

L’onorificenza viene data ogni anno alle persone che hanno contribuito in maniera particolare in ambiti culturali, durante la cerimonia per coloro che entreranno nell’Ordine della Cultura. Tomino è il secondo regista di anime a ricevere l’onorificenza, dopo Hayao Miyazaki, che l’ha ricevuta nel 2012. Tra le altre persone che sono state insignite del titolo ci sono anche il creatore di Super Mario Shigeru Miyamoto e il compianto Koichi Sugiyama, compositore delle musiche di Dragon Quest.

Tomino non sarà l’unico a ricevere l’onorificenza, in quanto verrà consegnata anche ad altre 18 persone, tra cui la fumettista Yumiko Ōshima, a cui va il merito di aver reso popolari le ragazze gatto (kemonomimi) con il suo manga Wata no Kunihoshi. Ōshima si è detta sorpresa, tanto che quando ha ricevuto la chiamata da parte dell’Agenzia degli Affari Culturali ha pensato che si trattasse di una truffa telefonica.

Le onorificenze verranno consegnate il 4 novembre, che per coincidenza è la vigilia del compleanno di Tomino.

Gundai, Yoshiyuki Tomino

La carriera di Tomino ha avuto inizio nel 1963 con Astro Boy, nel quale ha contribuito alla sceneggiatura, agli storyboard e alla regia degli episodi. In seguito si è trasferito allo studio Sunrise, dove ha creato e diretto moltissimi anime mecha, tra cui Mobile Suit Gundam, una serie poi entrata nella storia per aver contribuito alla nascita del genere “real robot”, ossia un tipo di opera dove il robot non dei super poteri divini ma utilizza armi e fonti di energia convenzionali e futuristiche, e sono spesso prodotti in massa per essere usati in guerra.

Per il franchise di Gundam ha contribuito più che altro ai prodotti facenti parte dell’Universal Century: le serie Zeta Gundam, ZZ, F91, Turn A Gundam e G no Reconguista e l’importante film Il contrattacco di Char. Ha creato anche altri classici del genere, come Space Runaway Ideon e Xabungle, senza i quali forse adesso non avremmo serie come Neon Genesis Evangelion di Hideaki Anno o Sfondamento dei cieli Gurren Lagann di Hiroyuki Imaishi.

Negli anni ha anche scritto numerosi romanzi e light novel, come The Wings of Rean e Mobile Suit Gundam: Hathaway’s Flash. Nel 2005 ha avuto anche un piccolo ruolo nel film tokusatsu Sinking of Japan di Shinji Higuchi.

Gundam

Siete contenti che Tomino riceva quest’onorificenza? Scrivetecelo nei commenti, e avete letto di quando ha parlato delle esperienze sessuali di Char?

Fonte: Forbes

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi