Dr Commodore
LIVE

Giappone: sospese quasi tutte le spedizioni verso l’Italia

La pandemia ha causato tantissimi danni a livello economico, personale e non solo. Una delle ripercussioni che ancora adesso che siamo finalmente quasi usciti da questo anno e mezzo piuttosto buio sono quelle legate alle spedizioni internazionali. Già ad Aprile Japan Post aveva comunicato la sospensione delle spedizioni SAL, tra le più lente e più economiche, per diversi paesi, tra i quali anche l’Italia.

Nuove restrizioni sono arrivate la settimana scorsa quando è stato comunicato che a partire dal 15 Ottobre altre tipologie di spedizioni sarebbero state sospese. L’Italia è il paese più colpito da questa nuova sospensione delle spedizioni, assieme agli Emirati Arabi Uniti, Israele e San Marino.

In particolare per il nostro paese sono sospese non solo le spedizioni SAL ma, con queste nuove restrizioni, anche la AIRMAIL standard, la AIRMAIL tracciabile e la EMS, il corriere rapido delle poste giapponesi. Rimane disponibile solo la spedizione Surface, la più lenta di tutte, sia per le lettere sia per i pacchi.

Giappone

Una precisazione necessaria che potrebbe rassicurare alcuni di voi, comunque, è il fatto che dai principali siti apprendiamo che i corrieri privati, ovverosia DHL e FedEx, rimarranno operativi e almeno riguardo quelli non ci sarà alcun cambiamento. Niente panico dunque, potrete continuare ad acquistare dal Giappone utilizzando uno di questi due servizi anche se purtroppo il costo sarà maggiorato, così come la dogana da pagare al momento dell’arrivo.

Di buono, però, c’è il fatto che DHL e FedEx sono i corrieri più veloci e la spedizione più cara sarà dunque giustificata dal fatto che avrete il vostro oggetto in mano in meno di una settimana, laddove invece Airmail impiegava circa tre settimane. Vi ricordiamo inoltre, come abbiamo già fatto in passato, che Amazon JP spedisce tramite DHL e che pertanto tramite quel servizio non ci sarà alcun cambiamento.

Per quanto riguarda il servizio postale del Giappone non sappiamo ancora quando riprenderanno le spedizioni, ma vi aggiorneremo non appena ci saranno nuove informazioni.

Che ne pensate voi Commodoriani della notizia? Siete soliti acquistare dal Giappone e, se sì, i vostri acquisti subiranno delle conseguenze a causa del blocco o la cosa non vi tocca più di tanto? Fatecelo sapere con un commento!

Fonte

Articoli correlati

Daniela Reina

Daniela Reina

Studentessa, nel tempo libero viaggia attraverso tempo, spazio e mondi di fantasia in compagnia di qualche buona lettura o serie. Il suo manga preferito è Berserk, l'anime Neon Genesis Evangelion.

Condividi