Dr Commodore
LIVE

Komi Can’t Communicate, Komi è comunista secondo Google Traduttore

Komi Can’t Communicate è sicuramente una delle serie che gli appassionati aspettano di più per questa stagione autunnale, ma per il traduttore automatico di Google il titolo originale sarebbe diverso.

Il titolo originale della serie è Komi-san wa Komyusho Desu, e se messo su Google Traduttore con la lingua della traduzione impostata sull’inglese, il trisultato che viene fuori è “Mr. Furumi has communism” ossia “Mr. Furumi ha il Comunismo”.

Come mai Google traduce in questo modo il titolo della serie? Si tratta del fatto che Komi in giapponese potrebbe essere letto anche come Furumi, mentre Komyusho si riferisce a “Komunykeshon-shougai “, ossia “disturbo della comunicazione”, il disturbo di cui appunto soffre la protagonista della serie. Il traduttore automatico si ritrova quindi a recepire la parola come un’abbreviazione della parola comunismo

Komi-san

La serie è tratta dall’omonimo manga di Tomohito Oda e parla di Shouko Komi, una ragazza che frequenta la scuola superiore privata Itan, dove è estremamente popolare tra i suoi compagni per la sua bellezza e il suo atteggiamento apparentemente superiore e distaccato. In realtà la ragazza è afflitta disturbo della comunicazione che la blocca ogni volta che prova ad attaccare bottone con qualcun. L’unico a sapere il suo segreto è il suo compagno di banco Hitohito Tadano, che si ripromette di aiutarla a risolvere il suo problema e a raggiungere il suo obiettivo di trovare cento amici.

Kazuki Kawagoe (Beyblade Burst God) dirige la serie presso lo studio OLM (Pokémon), con la supervisione generale di Ayumu Watanabe (I figli del mare). Deko Akao (Noragami, Flying Witch) scrive la sceneggiatura, mentre Atsuko Nakajima (Ranma 1/2) cura il design dei personaggi. Aoi KogaGakuto KajiwaraRie Murakawa, Rina Hidaka, Rumi Okubo, Yukiyo Fujii, Ami MaeshimaSarah Emi Bridcutt e Noriko Hidaka doppiano rispettivamente Komi, Tadano,  Najimi Osana, Ren YamaiOmoharu NakanakaHimiko AgariMakeru YadanoAkako Onigashima e la narratrice. La serie debutterà in Giappone il 7 ottobre, mentre nel resto del mondo la serie arriverà su Netflix dal 21 ottobre.

Il manga viene pubblicato sulla rivista Weekly Shonen Sunday dal maggio 2016, e finora conta all’attivo 22 volumi. Dal manga è stato tratto anche una serie drama di 8 episodi iniziata il 6 settembre.. In Italia il manga viene pubblicato dalla casa editrice J-POP, che finora ha pubblicato i primi 10 volumi.

Komi-san

Cosa ne pensate di quest’ironica traduzione automatica di Google? Conoscete altri titoli di anime e manga tradotti in un modo simile? Scrivetecelo nei commenti!

Fonte: 1.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi