Dr Commodore
LIVE

5 videogiochi da non perdere prima della fine del 2021

Sono ormai quotidiane le notizie di videogiochi rinviati al 2022 per i motivi più diversi, principalmente per la pandemia da Covid19 e per il tempo sempre maggiore che richiede lo sviluppo dei titoli tripla AAA. E come insegna la vicenda Cybperpunk 2077, l’attesa di qualche mese in più per il gioco preferito non è una cosa del tutto negativa.

Questi ultimi mesi del 2021 però non sono rimasti senza titoli di rilievo e, anzi, in questo articolo vi vogliamo proporre 5 videogiochi che potranno farvi divertire e trascorrere al meglio le fredde giornate autunnali e invernali dell’ultima parte dell’anno.

Metroid Dread

Metroid Dread

Inviata su ZDR per indagare, Samus Arana è ora l’ultima speranza della Federazione. Riuscirà la nostra eroina a ritrovare gli E.M.M.I e a scorpre se il Parassita X rappresenta ancora una minaccia per l’intera galassia?

Metroid Dread rappresenta il primo titolo della saga a scorrimento laterale a 4 anni da Metroid: Samus Returns, uscito per Nintendo 3DS.
Annunciato durante lo scorso E3, Metroid Dread promette di diventare una delle esclusive di punta di Nintendo Switch, unendo al classico design 2D della serie, le potenzialità a tre dimensioni della console ibrida giapponese.

Senza contare come Metroid Dread uscirà l’8 ottobre proprio in concomitanza con la nuova versione di Nintendo Switch con schermo OLED (prenotabile su Amazon.it a 349,99€ QUI).

Metroid Dread è preordinabile su Amazon.it a 59,99€ per Nintendo Switch, in uscita l’8 ottobre.

Call of Duty: Vanguard

call-of-duty-vanguard

La pluripremiata serie di Call of Duty® torna con Call of Duty®: Vanguard, nel quale i giocatori vivranno fondamentali battaglie della Seconda guerra mondiale, combattendo in Nord Africa, nel Pacifico e nei fronti orientali e occidentali d’Europa.

Per la saga dei videogiochi sparatutto più famosi al mondo la Seconda Guerra Mondiale non è sicuramente una novità, visto che era già stata lo scenario principale dei primissimi capitoli della serie, di World at War (2008) e di WW2 (2017).

In Call of Duty: Vanguard è stata confermata la presenza della modalità Zombie sviluppata da Treyarch Studios, già presente nel titolo dello scorso anno, Black Ops: Cold War. Il gioco promette una rinnovata modalità multi giocatore, e soprattutto includerà un’integrazione con Call of Duty: Warzone in seguito al lancio.

Call of Duty: Vanguard è preordinabile su Amazon.it a 74,99€ per PlayStation 4, in uscita il 5 novembre

Shin Megami Tensei V

Shin Megami Tensei V

In Shin Megami Tensei V, il nuovo capitolo della celebre serie di RPG Shin Megami Tensei, impersoni uno studente delle superiori che deve fare affidamento sui suoi nuovi poteri per attraversare una terra infestata da demoni, usando un sistema basato sugli ordini.

Il titolo è stato sviluppato da Atlus in esclusiva per Nintendo Switch, e potrebbe rappresentare un’ottima aggiunta al novero dei videogiochi JPRG già presenti sulla console (come gli Xenoblade Chronicles e Dragon Quest XI S).

Anche se fa parte di una saga di videogiochi forse meno meno noti rispetto agli altri 4 titoli che vi stiamo consigliando, Shin Megami Tensei V non è sicuramente da perdere d’occhio. L’uscita di questo titolo potrebbe essere un’occasione per i nuovi fan di approcciarsi alla saga; oppure, potreste provare Shin Megami Tensei III Nocturne Remaster già disponibile per Nintendo Switch (acquistabile QUI su Amazon.it a 36,90€)

Shin Megami Tensei V è preordinabile su Amazon.it a 59,90€ per Nintendo Switch, in uscita il 12 novembre

Battlefield 2042

Logo di Battlefield 2042

Campi di battaglia che cambiano davanti ai tuoi occhi. Arsenali all’avanguardia. Il ritorno della guerra totale. Adattati e vinci in enormi battaglie per 128 giocatori in cui tempeste dinamiche, pericoli ambientali, libertà di combattimento totale e l’inconfondibile distruzione di Battlefield scatenano una nuova generazione di istantanee possibili solo in Battlefield.

Il nuovo sparatutto di EA, ambientato nel futuro, promette di dare battaglia a Call of Duty: Vanguard, con modalità multigiocatore tutte nuove come la “All-Out Warfare” (che arriva fino a 128 giocatori), oppure “Battelfield Portal” che riproporrà ai giocatori le care vecchie mappe di precedenti capitoli del brand, quali Battlefield: Bad Company 2 e 3; e soprattutto la nuova Battlefield Hazard Zone, descritta come “una nuova esperienza multigiocatore ad alto rischio”.

Battlefield 2042 è preordinabile su Amazon.it a 71,99€ per PlayStation 5, in uscita il 19 novembre

Halo Infinite

Quando ogni speranza è persa e il destino dell’umanità è in bilico, Master Chief è pronto a confrontarsi con il nemico più spietato che abbia mai affrontato. Indossa l’armatura del più grande eroe dell’umanità per vivere un’avventura epica ed esplorare la vastità dell’anello Halo.

L’ultimo titolo in ordine cronologico in uscita a fine anno è Halo Infinite, l’ultimo capitolo della gloriosa saga con protagonista Master Chief.
Il nuovo capitolo, esclusiva Microsoft ovviamente, promette di sfruttare appieno le potenzialità della nuova generazione di console Xbox Series S|X.

Oltre alla campagna, Halo Infinite verrà lanciato insieme una modalità multigiocatore in versione rielaborata rispetto ai titoli precedenti; e soprattutto, sarà free-to-play. Microsoft promette aggiornamenti stagionali continui per Halo Infinite, “con eventi unici, nuove modalità e mappe e contenuti incentrati sulla community”

Halo Infinite è preordinabile su Amazon.it a 69,99€ per Xbox Series X|S e Windows 10 (in versione digitale), in uscita l’8 dicembre

Articoli correlati

Condividi