Dr Commodore
LIVE

Apple Card non permetteva di preordinare iPhone 13

I preordini di iPhone 13 e 13 Pro sono iniziati da qualche giorno, ma un problema inatteso ha colpito gli acquirenti più insospettabili: coloro che possiedono una Apple Card, negli Stati Uniti o nel Regno Unito (dov’è disponibile al momento).

Alcuni clienti si sono riversati su Twitter per esprimere il proprio disappunto con il processo di preordine tramite Apple Card, condividendo schermate di errori, come “si è verificato un problema con i dettagli della carta che hai inserito” o “qualcosa è andato storto”. Il problema, tuttavia, pare sia stato risolto il giorno stesso.

Cos’è Apple Card?

Con Apple Card, l’azienda di Cupertino ha reinventato la carta di credito. Le informazioni risiedono su iPhone, ben strutturate e facili da capire. Le commissioni sono assenti e sono stati creati degli strumenti per aiutare l’utente a pagare meno interessi. Tecnologie avanzate come Face ID, Touch ID e Apple Pay danno un nuovo livello di privacy e sicurezza. E con ogni acquisto si riceve un rimborso giornaliero.

I malcapitati dunque sono stati ironicamente scavalcati da coloro che avevano carte di terze parti, rischiando di perdere o perdendo seriamente il beneficio del Day One per accaparrarsi il nuovo iPhone.

Il nuovo iPhone 13

IPhone 13 comprende quattro modelli: due standard e due Pro, di dimensioni mini, normali e Max. Le novità riguardano il modulo fotografico, completamente rinnovato, la modalità Cinema (che simula il rack focus dei film), tacca di dimensioni ridotte, processore A15, schermo LTPO con frequenza variabile fino a 120Hz, 128GB di base e molto altro, come ad esempio batterie più grandi che garantiscono un’autonomia superiore.

I preordini vanno a gonfie vele

L’analista di Morgan Stanley Katy Huberty ha affermato che i preordini di iPhone 13 Pro sono “iniziati in modo promettente” con “una forte domanda iniziale”.

Huberty ha basato la sua opinione sulle stime di consegna. Poco dopo l’inizio dei preordini venerdì scorso, le stime di consegna per iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max hanno iniziato a scivolare verso ottobre, con Huberty che ha calcolato il tempo medio di consegna in 27 giorni. Questo è il secondo tempo di consegna più lungo nel primo giorno di preordini tra tutti i modelli di iPhone lanciati negli ultimi cinque anni, superato solo dall’iPhone X nel 2017.

Come per ogni lancio di iPhone, è possibile che le lunghe stime di consegna siano anche un prodotto della bassa offerta piuttosto che della domanda elevata, ma Huberty ha affermato che i controlli della catena di approvvigionamento di Morgan Stanley indicano il contrario e ha concluso che questi lunghi tempi di consegna “sono almeno in parte una prerogativa della forte domanda iniziale.”

Articoli correlati

Condividi