Dr Commodore
LIVE

Mad Max: Fury Road, i veicoli all’asta

Il mio nome è Max, il mio mondo è fuoco e sangue. Un tempo ero un poliziotto, un guerriero di strada in cerca di una giusta causa.

Era il 2015 e nei cinema mondiali uscì Mad Max: Fury Road, quarto film dell’omonima saga di George Miller, iniziata nel 1979 e fonte di ispirazione per svariati franchise come Ken Il Guerriero o Fallout. A trent’anni da Mad Max – Oltre la Sfera del Tuono critici e spettatori mai si sarebbero potuti immaginare un film così spettacolare qual è Fury Road, visto che i sequel usciti a troppi anni di distanza dai loro predecessori di rado garantiscono una qualità simile.

Ma Miller ci è riuscito, con 375 milioni di dollari di incassi e 6 premi oscar ha dimostrato come gli effetti visivi “artigianali” non siano ancora obsoleti rispetto alla più moderna CGI. Infatti, praticamente tutte le scene d’azione di Mad Max: Fury Road hanno pochi effetti speciali realizzati al computer; uno dei motivi per cui le riprese del film nel deserto australiano durarono quasi 9 mesi, con notevoli ritardi proprio per la difficile realizzazione degli inseguimenti dei veicoli.

E proprio 13 delle stravaganti auto impiegate nel film verranno messe all’asta in Australia, dalla società Lloyds Classic Car Auctions-Asia Pacific. I potenziali compratori avranno tempo fino al 26 settembre per fare le proprie offerte, via telefono o via e-mail, da qualsiasi parte del mondo; sono accettati pagamenti tramite criptovalute.

LEGGI ANCHE: I 10 migliori film di fantascienza del decennio

Mad Max macchina e Tom Hardy

I 13 veicoli di Mad Max: Fury Road in vendita

Navigando nel sito della società Lloyd Classic Car Auctions, possiamo trovare l’elenco dei 13 veicoli all’asta:

  • The War Rig, la cisterna pilotata da Furiosa (Charlize Theron);
  • The Gigahorse, la macchina guidata da Immortan Joe (Hugh Keays-Byrne)
  • The Doof Wagon;
  • Nux Car;
  • Convoy Cars: Elvis;
  • Convoy Car: Flamer;
  • Razor Cola, l’Interceptor di Max Rockatansky (Tom Hardy);
  • Pole Car;
  • Sabre Tooth;
  • Fire Car;
  • Caltrop: El Dorado;
  • Buggy: Ratrod Chev;
  • Buick: Heavy Artillery with Hummer Weapon Mount.

Per ciascun veicolo c’è una descrizione in puro Mad Max: Fury Road, come lo storico Interceptor V8 di Max, così presentato:

Recentemente recuperato insieme al sopravvissuto Max, l’XB Interceptor è stato riportato in vita nel crogiolo della Cittadella, montato sopra sospensioni da fuoristrada […], alimentato da un centinaio di cavalli e una manciata di odio lungo il rettilineo finale dell’umanità verso un traguardo sempre più vicino e sempre più.. finale.

Razor Cola Interceptor in azione

Fonti: Annuncio della Lloyds Auctions, Il Post

Articoli correlati

Condividi