Dr Commodore
LIVE

Geralt versione samurai nel primo manga di The Witcher!

Se per voi la seconda stagione di The Witcher è ancora lontana, e non avete voglia di approcciarvi nuovamente ai romanzi originali o alla trilogia videoludica sviluppata da CD Projekt Red per ingannare l’attesa, potete dare una occhiata al primo manga ispirato al franchise, The Witcher: Ronin.

La CD Projekt ha lanciato una campagna Kickstarter per supportare la pubblicazione del progetto, con un obiettivo minimo di 90000 euro. La somma è stata ampiamente superata, visto che sono stati raccolti quasi 45000 euro.

Questo primo manga di The Witcher, scritto da Rafal Jaki (Cyberpunk Edgerunners) e disegnato da Hataya, reinventa Geralt come un samurai a caccia di mostri, come yokai e demoni, in un mondo simile al Giappone feudale. La storia principale, composta da 4 capitoli completamente a colori, vedrà lo strigo alla ricerca della mitica Yuki-onna (la donna delle nevi). Durante la ricerca dovrà prendere delle difficili decisioni morali e affrontare potentissimi mostri.

Oltre ai 4 capitoli principali, il manga avrà 3 capitoli secondari da 15 pagine l’uno che andranno ad esplorare il mondo in cui è ambientata Ronin e che vedranno l’apparizione di personaggi come Vesemir e Yennefer. Il manga verrà distribuito come volume unico, disponibile inizialmente solo su Kickstarter. Il volume conterrà sia i quattro capitoli della storia principale che le tre storie brevi secondarie, oltre a 10 pagine extra dedicate al making off. Il manga sarà disponibile in inglese, giapponese e polacco.

The Witcher

Per i donatori sono previste anche differenti contenuti extra a seconda della cifra: per 35 euro (Standard Wanderer Pledge) si potranno ottenere un codice gratis per il manga da utilizzare sull’app di GOG e Dark Horse Comics e una cartolina della cover variant illustrata da Ilya Kushinov; per 50 euro (Deluxe Wanderer Pledge) un poster dell’illustrazione di Kushinov oltre ai contenuti standard; per 150 euro tutti gli extra ottenibili con le precedenti cifre e una cartolina con un’illustrazione di Geralt o della Yuki-onna realizzate da Hataya; per 1050 tutti i contenuti del deluxe wanderer pledge e un’illustrazione speciale in biuanco e nero di Hataya.

I donatori potranno anche donare altre somme per ottenere contenuti separati, come una statuina raffigurante lo scontro tra Geralt e un Tengu, una tote bag con un’illustrazione speciale e un set di 5 spille. Tra i contenuti che devono ancora essere sbloccati c’è un’altra variant cover del manga realizzata da Dike Ruan.

Siete curiosi di vedere il risultato finale? Donerete qualcosa per ricevere il manga? Scrivetecelo nei commenti!

Fonti: 1 | 2.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi