Dr Commodore
LIVE

Black Myth: Wukong, nuovo gameplay su Unreal Engine 5

Esattamente un anno fa venne svelato al mondo Black Myth: Wukong, un action estremamente interessante dello studio cinese Game Science. Il gioco ci porterà nell’ambientazione suggestiva de “Il viaggio in Occidente“, uno dei poemi asiatici più noti e importanti di sempre.

E dopo quel trailer molto spettacolare, finalmente possiamo tornare a gustare qualcosa di questo titolo. Nelle scorse ore infatti, è uscito un nuovo gameplay di dodici minuti di Black Myth: Wukong, svelando una novità non da poco: il passaggio dello sviluppo su Unreal Engine 5.
Il potentissimo engine di casa Epic Games mostra attraverso questo trailer tutte le proprie potenzialità.

Un titolo che dunque avrà il supporto anche di Epic Games oltre a quello del colosso asiatico Tencent, che aveva acquistato una quota di partecipazione dello studio circa un anno fa.
Ma andiamo a vedere nel dettaglio cosa ci ha rivelato questo nuovo trailer di Black Myth: Wukong.

Le novità nel trailer di Black Myth: Wu Kong

Dopo una prima parte con un narratore fuori scena, il trailer parte subito in un’ambientazione innevata, dove il nostro protagonista si ritrova tra diverse statue. Già qui abbiamo una prima possibile indicazione sul gameplay. Vediamo infatti il protagonista avvicinarsi di soppiatto a un nemico di spalle e gettarlo in un dirupo. Possiamo dunque supporre che Black Myth: Wukong ci permetterà di avere un approccio stealth.

Un secondo elemento che risalta subito all’occhio è l’interazione con la neve. Seppur sia un elemento puramente estetico, siamo rimasti stupiti dal dettaglio con cui la neve reagisca ai movimenti e i colpi scagliati durante la battaglia. Un dettaglio visto in pochissime produzioni del calibro di Red Dead Redemption II.

Successivamente abbiamo la possibilità di assistere allo scontro con un boss scimmia, dove due interessanti meccaniche vengono mostrate. La prima è la capacità del protagonista di creare un cerchio di fuoco attorno a sé capace di tenere lontano il nemico e utile per avere una finestra di tempo per curarsi.
La seconda è relativa al comportamento del nemico, il quale a un certo punto sembra voler ingannare il giocatore. Infatti, dopo essersi inginocchiata come per chiedere pietà (con tanto di barra della vita che scompare dall’HUD) questa tornerà ad attaccarci di colpo. Una meccanica molto interessante che speriamo di poter approfondire.

La seconda parte del trailer si concentra su uno scontro ad alto tasso di spettacolarità, contro un drago bianco sulla superficie di un lago ghiacciato. Uno scontro che rispetto al precedente, ricorda molto una caccia di Monster Hunter.
Durante lo scontro inoltre possiamo vedere il protagonista sfruttare il suo bastone per salire più in alto ed evitare un potente attacco ad area del nemico.

Il trailer si conclude infine con una serie di piccoli spezzoni di scontri con altri “boss”, di cui alcuni evidentemente ripresi dalle creature descritte ne “Il viaggio in Occidente”.

E voi cosa ne pensate di questo nuovo trailer di Black Myth: Wukong? Siete rimasti colpiti da questi primi due trailer? Fatecelo sapere con un commento come sempre!

Articoli correlati

Samuel Bianchi

Samuel Bianchi

Videogiocatore svezzato dalle sapienti mani della prima Playstation e dal Sega Mega Drive, nel tempo ha sviluppato un interesse particolare per i giochi di ruolo. Cresciuto vivendo il videogioco in solitaria, ora ha un forte desiderio di analizzare il mondo videoludico con gli altri appassionati, approfondendone le capacità aggregative e comunicative, tipiche della grande arte.

Condividi