Dr Commodore
LIVE

Dragon Ball Super, per Toyotaro Goku dovrebbe rimanere umile

Secondo Toyotaro, illustratore di Dragon Ball Super, Goku non dovrebbe essere troppo spavaldo: c’è ancora molto da fare per lui.

Uno dei punti di Dragon Ball sul quale i fan si sono più volte scontrati nel corso degli anni sono i livelli di forza dei personaggi. Tra power up, trasformazioni continue e chi più ne ha più ne metta sicuramente Toriyama non ha prestato troppa attenzione ai livelli di forza precisi, anzi col proseguire del manga è diventato sempre più difficile determinare l’effettivo livello di potenza dei personaggi e chi fosse il più forte.

In Dragon Ball Super in particolare Goku è diventato forte a livelli quasi ridicoli sbloccando nuove trasformazioni come il Super Saiyan God, divenendo in grado di trasformarsi in Super Saiyan mentre è nella forma di Super Saiyan God fino ad arrivare all’Ultra Istinto, in nuovo livello di potenza che si basa come suggerito dal nome sul puro istinto del guerriero in questione. Certo, tutte queste nuove trasformazioni non sono niente di nuovo per Dragon Ball e sono anzi pienamente giustificate se consideriamo che in Super gli avversari sono angeli e divinità, tuttavia Toyotaro si è recentemente espresso proprio riguardo il livello di forza di Goku, spiegando perché dal suo punto di vista il protagonista dovrebbe restare umile nonostante la forza da lui raggiunta. Il commento di Toyotaro, che vi lasciamo a seguire, è una risposta indiretta ad una dichiarazione dell’editore della serie che aveva definito il protagonista “perfetto” alla fine dell’arco narrativo di Moro, durante il quale il guerriero era finalmente riuscito a padroneggiare l’Ultra Istinto.

“Proprio per questo nella prima metà [nota: del volume 16 di Dragon Ball Super] abbiamo mostrato che esiste un livello di perfezione persino oltre la perfezione stessa. C’è ancora molto da fare per Goku. Ci sono Whis, Beerus e il Grande Sacerdote.”

Dragon Ball Super

Ecco perché, spiega in seguito Toyotaro, Goku non dovrebbe essere troppo spavaldo e rimanere umile, anche di fronte a tutti i momenti epici che lo hanno visto protagonista nel corso degli anni.

Fonte

Articoli correlati

Daniela Reina

Daniela Reina

Studentessa, nel tempo libero viaggia attraverso tempo, spazio e mondi di fantasia in compagnia di qualche buona lettura o serie. Il suo manga preferito è Berserk, l'anime Neon Genesis Evangelion.

Condividi