Dr Commodore
LIVE

Netflix blocca gli account condivisi anche in Italia

Netflix sta iniziando a dire addio agli account condividisi

Netflix, la popolare piattaforma di streaming, ha recentemente comunicato i dati finanziari del secondo trimestre del 2021, 7,43 miliardi di dollari di profitto  e l’ottenimento di 1,54 milioni di nuovi utenti. Tuttavia nonostante i numeri risultino ottimi il colosso americano ha ricordato che circa 10 milioni di utenti utilizzano degli account condivisi e che quindi i profitti sarebbero potuti essere maggiori.

La pratica di condividere il proprio account Netflix è molto comune, perchè permette a familiari e amici di dividere le spese e di risparmiare sul prezzo dell’abbonamento, anche se la politica di condivisione degli account del colosso statunitense permette di usare il solito abbonamento solo con le persone che abitano nel solito domicilio, quindi familiari o conviventi.

Lo scorso marzo erano stati introdotti per alcuni utenti che usavano il solito account degli avvisi che chiedevano di confermare il proprio domicilio e di inserire un codice di conferma per continuare a guardare serie TV e film in Streaming, tuttavia era possibile evitare questo controllo cliccando sul pulsante “Verifica più tardi”.

Leggi anche: Netflix, addio agli account condivisi?

Le misure di Netflix si sono però recentemente inasprite, infatti tramite la verifica degli indirizzi IP, che consentono di localizzare la posizione degli utente e di capire se si connettono alla piattaforma di streaming dal solito domicilio, alcuni utenti hanno segnalato la mancanza del pulsante “verifica più tardi” e della necessità di confermare il domicilio di tutte le persone che utilizzano l’account in comune.

Nel caso la verifica del domicilio risulti diversa per i vari utenti, verrà chiesto al proprietario dell’account di non condividere l’abbonamento e di usarlo solamente con i residenti nel suo domicilio o disabiliterà l’account se gli utenti cercheranno di falsificare il proprio domicilio o continueranno a usare l’account.

Al momento la verifica del domicilio per gli account condivisi da parte di Netflix riguarda solo una piccola parte della sua utenza, ma non è da escludere che in futuro possa essere estesa a tutti.

E voi cosa ne pensate di questa decisione di Netflix di bloccare gli account condivisi? Fatecelo sapere nei commenti.

FONTE

Articoli correlati

Matteo Frigerio

Matteo Frigerio

Appassionato di disegno, cinema e videogiochi.

Condividi