Dr Commodore
LIVE

Bleach, il nuovo capitolo darà inizio ad un arco narrativo?

Il capitolo per i vent'anni di Bleach potrebbe aver dato inizio ad un nuovo arco

Il nuovo capitolo di Bleach dà inizio ad un nuovo arco narrativo per la serie?

Lunedì uscirà un nuovo capitolo di Bleach per celebrare i vent’anni della serie creata da Tite Kubo, che sta già facendo parlare di se in questi giorni grazie agli spoiler divulgati in rete. Secondo alcuni di questi, sembra che il nuovo capitolo non celebrerà solo l’importante anniversario del manga, ma darà inizio ad un vero e proprio arco narrativo ambientato all’Inferno.

In questo nuovo capitolo sembra si vedrà Ichigo recarsi alla Soul Society per partecipare ai funerali di due capitani, quando all’improvviso appare Szayelapporo che gli dice di “cadere all’Inferno”, che sarebbe un piccolo prezzo da pagare per ottenere un grande potere e al tempo stesso un atto misericordioso. Il personaggio rivelerebbe inoltre che l’equilibrio è stato rotto e che il reiatsu che reggeva le porte dell’Inferno è scomparso.

Ovviamente non c’è ancora nessuna certezza che gli spoiler siano corretti al 100%, in quanto potrebbero avere qualche imprecisione. Non ci resta quindi che aspettare l’uscita ufficiale del capitolo.

bleach - tite kubo

Il manga di Bleach è stato ‘pubblicato su Weekly Shonen Jump dal 7 agosto 2001 al 22 agosto 2016 per un totale di 686 capitoli (poi racchiusi in 74 volumi). Dell’universo narrativo del manga fa anche parte lo spin-off Burn the Witch, del quale è stata pubblicata una prima stagione. Dal manga è stata tratta una serie anime di successo prodotta dallo studio Pierrot, che riprenderà a breve con una nuova stagione che adatterà quello che resta del manga.

In Italia il manga è stato pubblicato dalla Planet Manga, mentre l’anime sta venendo distribuito da Dynit su Amazon Prime Video.

Sareste contenti se il capitolo darà davvero inizio ad un nuovo arco narrativo? Scrivetecelo nei commenti!

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi