Dr Commodore
LIVE

Morpeko: fame continua e rabbia

Morpeko, il Pokémon della settimana #61

Come abbiamo già visto in alcuni episodi passati, molti Pokémon possiedono varie forme, derivate da casi diversi tra loro.

Per Cherrim ad esempio abbiamo osservato come il sole faccia aprire il suo fiore, e come questo la faccia diventare più energica. 

Insomma, per un cambiamento di forma a volte basta proprio una cosa semplice, persino la fame. Questo è il caso del mon di cui parliamo questa settimana, Morpeko (モルペコ Morpeko), il Pokémon Doppiafaccia di tipo elettro/buio (finora gli unici con questo doppio tipo)!

Morpeko, Progetto Mew, Pokémon

I Morpeko sono Pokémon nativi della regione di Galar e sono considerati come parte del gruppo di Pikacloni perché alcuni vedono una certa somiglianza con Pikachu. Ad esempio la gente, a vedere un disegno stilizzato che li ritrae, pensa di avere davanti un disegno raffigurante i Pokémon Topo.

All’interno delle sacche che hanno all’interno delle guance generano continuamente elettricità, e questo gli fa venire costantemente bisogno di nutrimento che alimenti proprio questa loro produzione di energia. Per ovviare a questo problema portano sempre dei semi di bacche con cui fa merenda, ma quando finiscono e si ritrovano senza niente da mangiare per molto tempo…il pelo della loro pelliccia cambia colore assumono un comportamento aggressivo e instabile, che si placa solo quando mettono qualcosa dentro lo stomaco. L’energia prodotta nelle sacche delle guance, inoltre, non è più elettrica ma oscura.

Morpeko
Morpeko

Questa loro abilità è stata definita dai ricercatori come Pancialterna, mentre le sue due forme sono state nominate rispettivamente Motivo Panciapiena e Motivo Panciavuota. La loro mossa peculiare è invece Ruota D’Aura, che cambia tipo a seconda della forma. Sono l’unica specie di mon ad avere un totale di statistiche parti a 43.

Morpeko

L’aspetto

I Morpeko sono mon di piccole dimensioni. Nella forma Motivo Panciapiena, il colore principale della pelliccia è il crema, mentre nella parte superiore del corpo due linee a zig-zag – che terminano formando una piccola tasca sulla pancia – separano la parte destra, di colore marrone chiaro, e la parte sinistra, di colore nero.

Le loro orecchie sono lunghe e a forma di mandorla, e sotto di esse c’è un  piccolo ciuffo di pelo. Gli occhi sono rotondi, neri e presentano pupille bianche. Il naso è piccolo e nero, mentre la bocca presenta una grande zanna. Le guance sono rotonde e rosa, ma diventano gialle quando usano degli attacchi. Le due zampe sono piccole e ovoidali, mentre le braccia sono un po’ più grandi e presentano un pollicino. Nella schiena il pelo forma un pattern che ricorda la coda dei Pikachu.

Nella forma Motivo Panciavuota, il loro pelo diventa viola e grigio. Gli occhi assumono un’espressione corrucciata e diventano interamente rossi. Negli esemplari cromatici il pelo mantiene i colori marroni e grigio, ma il resto è bianco, e quando cambia forma diventa blu invece di viola.

Morpeko

Morepko è ispirato ai criceti e ai porcellini d’inda. Il suo nome deriva dall’unione delle parole  モルモット morumotto (porcellino d’india) e 腹ペコ hara peko (affamato).

Cosa ne pensate di Morpeko? Scrivetecelo nei commenti, e se non avete ancora letto l’ultimo episodio della rubrica, potete trovarlo qui.

Fonti: 1 | 2.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi