Breaking News Videogames

Attacco hacker a Electronic Arts: rubato il codice sorgente di FIFA 21 e del Frostbite Engine

Electronic Arts

Un gruppo di hacker ha rubato oltre 780 GB di dati appartenenti a Electronic Arts

Il colosso del gaming Electronic Arts ha subito un attacco informatico da parte di un gruppo di hacker che hanno trafugato, tra le altre cose, il codice sorgente di FIFA 21 e del server di matchmaking del gioco.

Gli hacker hanno anche affermato di aver ottenuto il codice sorgente e alcuni strumenti per il motore Frostbite, che è alla base di una serie di giochi EA tra cui Battlefield. Altre informazioni rubate includono framework EA proprietari, kit di sviluppo software (SDK) e pacchetti di codice usati per rendere più snello lo sviluppo dei giochi. In tutto, gli hacker dicono di avere 780 GB di dati.

Il collettivo ha poi postato un messaggio ironico su una serie di forum e siti frequentati da hacker per confermare il furto e prendersi gioco di Electronic Arts: “Hai la piena capacità di sfruttare tutti i servizi EA”.

EA

Un portavoce di Electonic Arts ha confermato la notizia del furto e ha confermato i dati che sono stati trafugati, oltre ad aggiungere che la società sta collaborando con le forze dell’ordine per venire a capo della situazione.

Stiamo indagando su una recente intrusione nella nostra rete in cui è stata rubata una quantità limitata di codice sorgente del gioco e strumenti correlati. A seguito dell’incidente, abbiamo già apportato miglioramenti alla sicurezza e non ci aspettiamo un impatto sui nostri giochi o sulla nostra attività. Stiamo lavorando attivamente con le forze dell’ordine e altri esperti

Sembra che il furto dei dati non avrà conseguenze sulla privacy degli utenti e non ci saranno ritardi o problemi per quanto riguarda lo sviluppo di giochi attualmente in produzione.

Gli hacker non hanno diffuso pubblicamente i dati, ma pare che stiano cercando di vendere le informazioni ottenute attraverso appositi canali.

FONTE

L'autore

Gabriele Pati

Cresciuto con libri di cibernetica, insalate di matematica e una massiccia dose di cinema e tv, nel tempo libero studia ingegneria, pratica sport e cerca nuovi modi per conquistare il mondo.

Vanta il poco invidiabile record di essere stato uno dei primi con un account Netflix attivo alla mezzanotte del 22 ottobre 2015.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!