Film/Serie Tv

Bob Odenkirk: “Presto nessuno si ricorderà più di Breaking Bad”

Better Call Soul

L’attore di Breaking Bad e Better Call Saul è convinto che le due serie cult cadranno ben presto nel dimenticatoio!

Bob Odenkirk è famoso al grande pubblico seriale per aver interpretato il viscido avvocato Saul Goodman dapprima in Breaking Bad e successivamente nel suo spin-off prequel Better Call Saul (dove diventa il protagonista della serie).
 
Ricordiamo che, sebbene Breaking Bad sia ufficialmente conclusa da un pezzo, Better Call Saul è stata rinnovata per una sesta ed ultima stagione, prevista per il 2022.
 
Intervistato dal giornale britannico The Guardian, l’attore si è detto perplesso sul fatto che la popolarità di queste due serie cult sopravvivaS nel tempo.
 
 
Ho spesso pensato di dire una cosa del genere. Sono consapevole di quanto velocemente si muova la cultura pop in questi giorni. Molte delle cose che ho fatto, e che ora sono considerate dei cult, verranno dimenticate in un brevissimo lasso di tempo. La verità è che probabilmente anche con uno show come Breaking Bad, tra qualche anno, dovrò ricordare alla gente di cosa si tratta.
 

Breaking Bad

Leggi anche: Aaron Paul vi riassume Breaking Bad in circa 2 minuti

La Trama di Breaking Bad:

Walter White, sottopagato insegnante di chimica alla soglia dei cinquanta anni, scopre di avere un cancro terminale ai polmoni. Incapace di accettare questa terribile realtà e preoccupato per il futuro della sua famiglia – una moglie incinta e un figlio affetto da paralisi celebrale – Walter decide di sfruttare le sue conoscenze di chimica per produrre metamfetamina insieme a Jesse, un suo ex studente nel giro già da diverso tempo. Perchè? Per dedicare il poco tempo che gli resta a mettere in sicurezza il futuro della sua famiglia, così che possa vivere degnamente, e garantire gli studi ai figli quando lui non ci sarà più. 

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Siete d’accordo? Ditecelo nei commenti!

FONTE

 

Twitch!

Canale Offerte Telegram!