Dr Commodore
LIVE

Demon Slayer, la seconda stagione sarà censurata?

Demon Slayer cambia rete televisiva, e alcuni pensano ad una possibile censura

In un recente articolo dedicato a Demon Slayer, il sito giapponese Yahoo! News Japan ha parlato del cambio di rete dell’imminente seconda stagione dell’anime, e di come questo fa pensare ad alcuni che possano esserci censure in arrivo per la serie tratta dall’omonimo manga di Koyoharu Gotouge.

In un articolo precedente di Yahoo! News si parlava di come alcuni esperti del settore dell’animazione avessero assicurato che la seconda stagione sarebbe arrivata proprio nell’autunno 2021 e che a differenza della prima, trasmessa da Tokyo MX in seconda serata, sarebbe stata trasmessa su Fuji TV in prima serata.

L’acquisto della serie da parte di Fuji TV ha fatto preoccupare i fan dell’anime, soprattutto per quanto riguarda la possibile censura alla storia del manga. A questo proposito è intervenuto Hotaka Sugimoto, uno scrittore molto vicino all’industria degli anime, che ha spiegato:

“Il prossimo arco narrativo della serie è intitolato Yuukaku-hen (Saga del Quartiere a Luci Rosse) e la parola Yuukaku si riferisce alla prostituzione, e questo è inaccettabile su Fuji TV. Quando lo trasmetteranno, quindi, lo faranno con il titolo Kimetsu no Yaiba 2nd Season, per evitare problemi. Tuttavia, se decideranno di trasmetterlo con il titolo originale allora non censureranno nulla”.

Demon Slayer

L’adattamento anime di Demon Slayer è prodotto dalla ufotable (Fate/stay night: Unlimited Balde Works). La prima stagione dell’anime, composta da 26 episodi, è stata trasmessa tra la primavera e l’estate del 2019. Ad essa è poi seguito il film Demon Slayer The Movie: Mugen Train, che è diventato rapidamente i film animato giapponese con il più alto incasso della storia del cinema.

In Italia i diritti della prima stagione e del film appartengono a Dynit. La prima è disponibile su varie piattaforme (VVVVID, Netflix, Amazon Prime Video) e in home video, mentre il film  dev’essere ancora distribuito.

Siete preoccupati anche voi di una possibile censura? Scrivetecelo nei commenti!

Fonte: 1.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi