Dr Commodore
LIVE

Final Fantasy XIV: i giocatori dell’MMORPG rendono omaggio a Kentaro Miura

Il tributo dei giocatori di Final Fantasy XIV a Kentaro Miura

Un brusco risveglio ha colpito gli appassionati di manga e anime questa mattina per colpa della morte prematura del celebre autore, divenuto famoso per l’opera Berserk. Non stanno chiaramente mancando tributi e messaggi di rispetto nei confronti di Kentaro Miura attraverso le varie community che popolano il web, tra cui quella del noto MMORPG di Square Enix: Final Fantasy XIV.

Numerosi giocatori di quest’ultimo si stanno riunendo per rendere omaggio al mangaka, come ultimo saluto d’addio, indossando per l’occasione degli abiti per raggiungere il più possibile la somiglianza con il protagonista dell’opera Guts (o Gatsu se preferite). Una schiera di player in costante aumento vestiti di scuro e dotati di enormi spadoni si stanno riversando nelle strade virtuali del gioco formando lunghe catene di avatar e file ordinate, dimostrando cordoglio verso l’autore scomparso.

I simboli e i rimandi lasciati dall’opera cult nel mondo dei videogiochi sono molteplici, ponendo Berserk come modello di riferimento per molti titoli, tra cui le opere di Hidetaka Miyazaki, il celebre autore della saga Dark Souls, o anche lo stesso Final Fantasy, con il suo settimo capitolo, in cui il protagonista Cloud Strife impugna la Buster Sword, un forte richiamo all’arma del protagonista del manga.

Final Fantasy XIV Miura

Salutiamo anche noi il maestro Miura, ringraziandolo per ciò che Berserk ha saputo creare negli anni, lasciando al pubblico una delle opere più forti e crude dell’intero panorama, che, forse, non vedrà mai la sua conclusione.

Addio Sensei.

Articoli correlati

Mirko Proietti

Mirko Proietti

Videogiocatore dal 1999, all'età di 3 anni la prima esperienza con Mega Drive e PlayStation in contemporanea. Predilige il genere Platform, ma da sempre mantiene una visione a 360 gradi del panorama videoludico. Laureato in comunicazione e orientato allo sviluppo tecnologico, cerca la completezza nella produzione del videogioco, che tende a considerare un'arte vera e propria.

Condividi