Dr Commodore
LIVE

Ecco EVA: la nuova tecnica per trasportare ossigeno attraverso l’ano

I ricercatori della Tokyo Medical and Dental University hanno scoperto un nuovo metodo salva vita, e gli hanno dato un nome ispirato ad Evangelion!

Un team di ricercatori della Tokyo Medical and Dental University hanno pubblicato sul giornale Med uno studio riguardo un liquido porta ossigeno che, trasportato tramite l’ano, potrebbe essere usato come trattamento respiratorio per i topi e i maiali. Takanori Takebe, autore dello studio, ha dato a questa nuova tecnica il nome “Metodo EVA“. Il nome di questa tecnica è ovviamente ispirato a Neon Genesis Evangelion, in particolare ad uno degli elementi presenti nella serie creata da Hideaki Anno: il liquido LCL che i protagonisti respirano a bordo delle unità Eva.

Lo studio è invece ispirato dal metodo di respirazione dei cobiti, che sono in grado di assorbire l’ossigeno con l’intestino. La tecnica è stata proposta come alternativa alla ventilazione meccanica.

I ricercatori hanno aggiunto dell’ossigeno ad un liquido perfluoridico, un composto con grande capacità di assorbire i gas, e l’hanno iniettato in mammiferi privati d’ossigeno. La procedura ha fatto salire il livello di ossigeno nel sangue di questi mammiferi, ad un livello che lo stesso Takebe ha definito “sbalorditivo”.

Takebe ha inoltre lanciato una start-up chiamata EVA Therapeutics, Inc., e spera di poter iniziare gli studi clinici all’inizio del prossimo anno. Anche se non si è ancora certi che sia sicuro utilizzare questa nuova tecnica sugli esseri umani, Takebe insiste sul fatto che vanno creati metodi alternativi per curare problemi respiratori, soprattutto a causa della carenza di respiratori vista durante la pandemia di COVID-19.

Megumi Ogata, doppiatrice di Shinji Ikari, ha commentato questa nuova scoperta su Twitter simulando la reazione che avrebbe il suo personaggio:

“Prendere il liquido LCL dall’ano…Non ho mai fatto niente del genere prima! Che cosa sta succedendo, padre?! Signorina Misato?!” Il #MetodoEva ci salverà dal coronavirus? (nonostante sia qualcosa di diverso da quello che qualcuno si aspetterebbe, è comunque fantastico!).

Cosa ne pensate di questa nuova scoperta medica ispirata ad Evangelion? Scrivetecelo nei commenti!

Fonte: 1.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi