Tech

Attacco ransomware al sistema sanitario irlandese, sistema in tilt

Ransomware Irlanda

Il sistema sanitario irlandese (HSE) è stato colpito da un attacco ransomware, obbligandolo ad arrestare tutti i sistemi informatici

L’attacco hacker compiuto ai danni dell’HSE è della stessa tipologia di attacco che ha colpito nei giorni precedenti la Colonial Pipeline, cioè un attacco di tipo ransomware. Un ransomware è una tipologia di attacco che punta a criptare i file del sistema, o dei sistemi, infettati, per poi chiedere un riscatto in cambio della chiave di decriptazione

Per fortuna nel caso del sistema sanitario irlandese i tecnici sono riusciti ad arrestare tutti i sistemi prima che l’attacco si diffondesse, così da poter valutare attentamente la situazione e le azioni da prendere per evitare danni ai file.

Paul Reid, direttore dell’HSE, ha assicurato che sta lavorando con la polizia, la difesa e gli esperti di cyber security per combattere contro quello che è a tutti gli effetti “un’operazione criminale orchestrata a livello internazionale“. La portata dell’attacco infatti è stata molto vasta e ha colpito tutti i sistemi locali e nazionali.

Ransomware
Uno degli ospedali che ha dovuto chiudere il suo sistema IT per sicurezza

L’ente ha assicurato che le vaccinazioni procederanno normalmente, mentre altri servizi probabilmente subiranno dei rallentamenti, a parte quelli essenziali. Pare che il punto d’ingresso dell’attacco sia stato il sistema di registrazione dei pazienti, comune in tutta l’Irlanda.

Attacchi hacker di questo tipo agli ospedali si sono già visti, come nel caso di una donna che era morta durante un attacco ransomware a un ospedale tedesco, e si teme che negli anni possano essere sempre di più, in quanto gli ospedali sono facili vittime di questo tipo di attacchi.

Fonte: BBC

Twitch!

Canale Offerte Telegram!