Videogames

Warzone, i 5 migliori fucili d’assalto

Warzone Artwork Season 3 per play at home

Ecco i migliori 5 fucili d’assalto in Warzone! 

Con l’avvento della season 3, avviata dopo l’esplosione di una bomba atomica a Verdansk, il meta di Warzone, battle royale free to play di Activision, è cambiato rispetto al passato. Se nelle prime due season infatti a farla da padrone era il DMR, la nuova patch ha portato con sé un ribilanciamento dell’intero titolo, garantendo ai giocatori una buona quantità di armi da utilizzare per essere efficaci in battaglia. 

Oggi vogliamo portare alla vostra attenzione i 5 migliori fucili d’assalto da utilizzare nel gioco appartenente al brand di Call of Duty, utili a massacrare i vostri nemici nella Verdansk dell’84 nel miglior modo possibile. 

FFAR 1

Nonostante i vari nerf operati da Activision nel corso delle prime due season di Warzone, il FFAR 1 rappresenta ancora oggi uno dei migliori fucili d’assalto da utilizzare in game. Quest’arma infatti garantisce un’elevatissima potenza di fuoco unita ad una rapidità di sparo che fa invidia alle mitragliatrici leggere; a ciò si unisce un tempo di ricarica assolutamente risicato, che farà la felicità dei giocatori durante i rapidissimi scontri a fuoco del gioco. Equipaggiando il FFAR 1 con un Bruiser Grip, un ottica Quickdot LED, ed un caricatore Salvo 50 Round Fast Mag sarete praticamente inarrestabili nei combattimenti a breve e media distanza. 

FFAR 1 di Warzone

Oden

Quando si pensa ai migliori fucili d’assalto di Warzone, raramente si fa riferimento all’Oden, probabilmente a causa di una sua particolare lentezza nello sparo. Eppure, soprattutto nei combattimenti a distanza, questo lento fucile risulta essere utilissimo, grazie soprattutto ad un output di danno davvero molto molto elevato. Chiaramente, l’utilizzo dell’Oden risulta essere altamente sconsigliato nei combattimenti a corto-medio raggio, a causa di un fire rate davvero molto basso. Tuttavia, con il giusto equipaggiamento (che riduca in particolare il rinculo) ed una buona mira, questo fucile può farvi portare a casa un gran numero di kill e, forse, anche la vittoria.

Oden in Warzone

CR-56 AMAX

Il CR-56 AMAX è, insieme all’Oden, uno dei fucili d’assalto con il più alto output di danno di Warzone. A differenza del lentissimo fucile menzionato in precedenza però, il CR-56 riesce ad avere anche una buona velocità di sparo ed un rinculo tutto sommato gestibile. Per migliorare questa già ottima arma, vi consigliamo di utilizzare componenti che possano aumentare il range di sparo della stessa (in particolare lo XRK Zodiac S440 e l’Ottica VLK 3.0x), uniti a delle 45 Round Mags, anche per il fatto che il CR-56 riesce a dare il meglio di sé nei combattimenti a medio e lungo raggio. Certo, dovrete faticare parecchio per sbloccarla, ma vi assicuriamo che ne varrà la pena. 

CR-56 Amax in Warzone

M4A1

L’M4A1 è uno dei fucili d’assalto più utilizzati dai giocatori di Warzone, e, a nostro parere, è altamente consigliato per tutti i giocatori che non si sentono ancora esperti ma che hanno già speso un bel po’ di ore sul titolo Activision. Questa arma è adatta a praticamente tutte le situazioni, grazie ad una capienza dei caricatori piuttosto elevata e ad un rinculo ridotto al minimo, a cui si aggiunge una potenza di fuoco da non sottovalutare. Per quanto riguarda l’equipaggiamento, vi consigliamo di utilizzare oggetti utili a boostare leggermente il danno del fucile, come il Monolithic Suppressor e lo Stock M16 Grenadier, che renderanno l’M4A1 utile anche sulle lunghe distanze. 

M4A1 Warzone

Grau 5.56

Molti di voi potrebbero essere sorpresi dalla presenza del Grau 5.56 in questa top, essendo questo uno dei fucili d’assalto più standard dell’arsenale disponibile su Warzone. Il Grau 5.56 ha infatti un rinculo parecchio gestibile, un buon output di danno e una discreta copertura per gli scontri a distanza. Questa sua estrema versatilità è il suo punto di forza, e vi permetterà dunque di equipaggiarlo con oggetti utili a migliorare le statistiche che più si addicono al vostro stile di gioco; in particolare vi consigliamo di utilizzare il TAC Laser ed il Monolithic Suppressor, che trasformeranno il Grau 5.56 in un’arma utile sia nei combattimenti a corto raggio, sia in quelli a medio lungo raggio. 

Grau 5.56 in Warzone

Questi dunque sono, secondo noi, i 5 migliori fucili d’assalto nella Season 3 di Warzone. Cosa ne pensate? Utilizzate una di queste armi? Fatecelo sapere! 

 

L'autore

Carlo D'Alise

Videogiocatore dagli indimenticabili tempi dello SNES. Praticante avvocato nel tempo libero, appassionato in particolare di Action, Soulslike ed RPG, ma in generale del videogioco in (quasi) tutte le sue declinazioni. Sono ad un panino dall'obesità.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!