Comics Curiosità

Marvel si prepara all’arrivo di Aaron Fischer, il Captain America LGBT+

Captain America

Tra le pagine di The United States of Captain America verrà presentato un nuovo eroe gay

Nei prossimi mesi Marvel Comics pubblicherà la miniserie The United States of Captain America, incentrata proprio sull’eroe a stelle e strisce per celebrare gli ottant’anni del personaggio. La miniserie uscirà negli USA a partire da giugno e sarà composta da cinque parti.

Guarda il trailer di The Falcon and the Winter Soldier!

Tra le pagine della testata avremo modo di rivedere i personaggi che in questi ottant’anni hanno avuto modo di brandire l’iconico scudo circolare mentre sono alle prese con il mistero del furto di quest’ultimo. Questo avvenimento li porterà ad intraprendere un viaggio attraverso gli Stati Uniti grazie al quale, capitolo dopo capitolo, faremo la conoscenza di nuovi personaggi che nel corso degli anni sono stati ispirati dalla Sentinella della Libertà.

In particolare, durante questo viaggio, incontreremo Aaron Fischer, un ragazzino che aiuta una comunità di fuggiaschi. Ma la caratteristica che sta facendo più discutere è sicuramente la sua omosessualità.

Captain America

Proprio su questo, i due idatori del personaggio Josh Trujillo e Jan Balzadua hanno rilasciato le seguenti dichiarazioni:

“Aaron si ispira agli eroi della comunità queer: attivisti, leader e gente comune che lotta per una vita migliore. Rappresenta gli oppressi e i dimenticati. Spero che la sua storia d’esordio risuoni nei lettori e aiuti a ispirare la prossima generazione di eroi. Voglio ringraziare l’editor Alanna Smith e Joshua Trujillo per avermi chiesto di creare Aaron. Mi è davvero piaciuto disegnarlo e, come transgender, sono felice di poter presentare una persona apertamente gay che ammira Capitan America e combatte contro il male per aiutare coloro che sono quasi invisibili alla società. Mentre lo disegnavo, ho pensato che Cap combatte contro esseri superpotenti e salva il mondo praticamente sempre, Aaron, invece, aiuta chi cammina da solo per strada con problemi che deve affrontare quotidianamente. Spero che alla gente piaccia il risultato finale!”

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!