Dr Commodore
LIVE

E3 2021, la manifestazione si farà ma in forma digitale

Dall’ESA arriva la conferma che l’E3 2021 si svolgerà in digitale, tramite stream e demo giocate da remoto

In una dichiarazione fatta ad IGN, l’Entertainment Software Association (ESA) ha dato conferma dello svolgimento della conferenza E3 2021. Il tutto trasmesso in streaming.

“Possiamo confermare, che stiamo trasformando l’esperienza E3 per il 2021 e presto condivideremo i dettagli su come abbiamo intenzione di unire la comunità videoludica globale” ha affermato il portavoce dell’ESA ad IGN.

Dopo la cancellazione avvenuta nel 2020 a causa del COVID-19 e la sostituzione con eventi alternativi, una delle manifestazioni più importanti dell’industria videoludica, torna in una nuova forma con diverse novità di notevole interesse.

Immagina dell'e3 2021

Secondo un rapporto di VGC. L’evento si svolgere dal 15 al 17 giugno, con tre giorni di live-stream. Oltre a questo sono previste diverse conferenze dalla durata di due ore da parte dei partners, una premiazione, una serata premiere per il 14 giugno e diversi stream da parte di sviluppatori, publishers e influencers.

In programma, ci sarà anche la possibilità da parte delle compagnie partners di streammare da remoto delle demo giocabili. Questo piano però deve ancora essere approvato dalle maggiori compagnia dell’ESA.

C’è anche da mettere in conto che l’ESA non ha ufficialmente cancellato i piani per una versione fisica dell’E3 2021, questo da una piccola speranza sulla possibilità di una conferenza dal vivo, COVID permettendo. Bisognerà aspettare ulteriori sviluppi.

Cosa ne pensate? Seguire l’evento in stream? Oppure sperate in una conferenza dal vivo? Fatecelo sapere sotto nei commenti.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop e sul canale telegram DrCommodore Offerte

Articoli correlati

Luigi Parri

Luigi Parri

Sceneggiatore di fumetti in erba con grossi problemi di rabbia repressa. Finto portatore di Stand. Appassionato Metroidvania e drogato di Rogue-like. Non riesco a dormire senza il mio cartonato di Hideo Kojima.

Condividi