Dr Commodore
LIVE

Bloodborne: ecco il demake per PS1, un giorno sarà giocabile

Un nuovo demake all’orizzonte, questa volta è quello di Bloodborne a far parlare di sé. Il progetto sembra estremamente ambizioso

Vi avevamo già parlato su queste pagine dell’ilare trailer parodia di Cyberpunk 2077 in salsa PS1. L’opera di rifacimento retrò a tema Bloodborne di cui si parla oggi, invece, è molto più ambiziosa e non è tesa solo a strapparvi un estemporaneo sorriso.

Si tratta di ciò che raccontano i due sviluppatori impegnati sul progetto, Lilith Walther e Corwin Prichard, sulle pagine di Kotaku:

“Ho sempre pensato che i SoulsBorne avessero delle vibrazioni retrò, e lo dico come alta forma di complimento (…) Certo, usano tecnologie moderne – la funzionalità online in questi titoli è vitale quanto il resto delle componenti – ma il loro design di fondo resta molto ‘rudimentale’, e quelle meccaniche un po’rotte li rendono tremendamente accattivanti, come pure quel design malizioso che non si vede spesso nelle grandi produzioni moderne.”

Bloodborne, come si evince, è il gioco preferito tra quelli ‘moderni’ di Lilith Walther, ed il progetto è nato come un omaggio low-poly ad una delle opere più amate di Hidetaka Miyazaki. Un giorno il progetto sarà giocabile – su PC o addirittura sull’originale hardware Sony. Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop e sul canale telegram DrCommodore Offerte

Articoli correlati

Angelo Basilicata

Angelo Basilicata

Gamer dall'età di 12 anni, cultore (o meglio "cultista") di Hidetaka Miyazaki dal 2009. vive la passione per i Vg da completista ed è un ragazzo semplice: mangia, gioca, ama

Condividi