Videogames

Returnal utilizzerà i grilletti adattivi del DualSense in maniera peculiare

returnal-schermata-sparatutto

Nuovo diario di sviluppo, gameplay inedito ed una chicca sui controlli: Returnal torna a mostrarsi nell’ep.3 dell’HouseCast

Returnal sarà una delle prime uscite di spicco del 2021 targato PS5. Il titolo, probabilmente il più ambizioso di sempre in casa Housemarque, sembra voglia portare in campo tutta l’esperienza ventennale dello studio finlandese nei ‘bullethell‘, senza lesinare su qualche elemento di assoluta innovazione.

È ciò che emerge dall’ep.3 dell’HouseCast, il diario di sviluppo di Housemarque sul frenetico TPS, con la partecipazione del Game Director Harry Krueger. Il video, che alterna anticipazioni a sequenze anche inedite di gameplay, ci svela le insidie affrontate dal team nel riproporre la formula arcade in un prodotto non più ancorato a scenari a scorrimento o con visuale top-down come Returnal.

Returnal

Il gioco, inoltre, sarà uno dei primi – almeno tra quelli non preinstallati nella console – a sfruttare in maniera innovativa i grilletti adattivi del DualSense: il grilletto sinistro, come in ogni shooter in terza persona, sarà utilizzato per mirare, ma a seconda del grado di pressione – metà o totale corsa – si avrà accesso a due differenti modalità di fuoco. Ovviamente, trattandosi di uno schema sperimentale, sarà data la possibilità ai giocatori di personalizzazione totale dei controlli e dunque di tornare ad un setup meno peculiare.

Vi ricordiamo che Returnal è atteso per il prossimo 19 marzo in esclusiva per PS5. Cosa ne pensate? Il risultato finale sembra ricordare un’altra produzione finnica di un certo spessore: Control di Remedy, del quale trovate qui la nostra recensione. 

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop e sul canale telegram DrCommodore Offerte

L'autore

Angelo Basilicata

Gamer dall'età di 12 anni, cultore (o meglio "cultista") di Hidetaka Miyazaki dal 2009. vive la passione per i Vg da completista ed è un ragazzo semplice: mangia, gioca, ama

Twitch!

Canale Offerte Telegram!