Dr Commodore
LIVE

Fate/Stay Night della DEEN compie 15 anni!

Esattamente 15 anni fa andava in onda la prima puntata di Fate/Stay Night, prodotto dallo studio DEEN.

Era il 7 gennaio del 2006 quando Fate andò per la prima volta in onda nelle televisioni giapponesi. Tra le (poche) glorie e i (tanti) dolori, è un anniversario piuttosto importante per il franchise. Si tratta infatti del primo adattamento animato di una serie di Fate/ e che ha contribuito a formare il cast di voci storiche dei personaggi.

La prima versione della visual novel (2004) non possedeva infatti il doppiaggio, che fu aggiunto solo nel 2007 per la versione PS2 e per la quale vennero richiamati i doppiatori selezionati per l’anime dello studio DEEN.

Si tratta di un adattamento molto discusso e che oggi viene universalmente considerato pessimo e invecchiato male, ma che ha comunque il grande pregio non solo di essere la prima trasposizione animata di Fate, ma anche di averlo fatto conoscere in Occidente, dove al tempo non esisteva ancora alcun tipo di traduzione della visual novel originale.

Tra meme e draghi fatti male in CGI non possiamo negare che Fate/Stay Night dello studio DEEN ha fatto (nel bene e nel male) la storia del franchise ed è anche grazie al suo contributo se oggi il brand è così popolare.

Buon 15esimo anniversario, Fate/Stay Night DEEN. Grazie per i draghi e per gli spoiler.

E voi lettori che ricordi avete di questo adattamenti? Avete iniziato Fate da qui o lo avete recuperato solo in seguito?

Volete saperne di più? Per leggere il nostro approfondimento sull’evoluzione di Shirou in Fate ed Unlimited Blade Works cliccate qui.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del
 nostro shop shop.drcommodore.it e sul canale telegram DrCommodore Offerte

Articoli correlati

Daniela Reina

Daniela Reina

Studentessa, nel tempo libero viaggia attraverso tempo, spazio e mondi di fantasia in compagnia di qualche buona lettura o serie. Il suo manga preferito è Berserk, l'anime Neon Genesis Evangelion.

Condividi