Tech

WhatsApp introduce i “messaggi effimeri”: come abilitarli e come funzionano

WhatsApp Logo

Facebook ha finalmente annunciato il lancio dei messaggi Whatsapp che si autoeliminano dopo sette giorni. La funzione era stata scoperta in diverse beta recenti e nella giornata di ieri è stata rilasciata globalmente nel servizio di messaggistica.

Telegram si è mostrata quasi sempre superiore a WhatsApp per quanto riguarda le funzionalità disponibili: è stata la prima a introdurre gli sticker nelle chat, i messaggi che si “autodistruggono” dopo un certo periodo di tempo e altre feature ancora. Nel tentativo di recuperare terreno, gli sviluppatori di casa Facebook hanno deciso di portare questo elemento anche su WhatsApp.

Come si usano? È molto semplice: questa feature può essere abilitata su chat singole (e anche nei gruppi, ma solo se è l’amministratore a permettere agli utenti di usarli) classificandole come “compatibili” con i messaggi che scompaiono dopo sette giorni. Da quel momento in poi ogni singolo messaggio di testo e file multimediale inviato (che siano foto, gif, messaggi vocali o video) verrà automaticamente eliminato dalla chat dopo sette giorni; si potranno però salvare i media senza alcun problema.

WhatsApp introduce i messaggi che si autodistruggono

Le linee guida di WhatsApp

Nelle FAQ pubblicate sul blog ufficiale di WhatsApp, il team ha spiegato che l’obiettivo è far sì che le conversazioni via app siano più simili possibile a quelle tenute di persona, dunque permettendo agli utenti di non conservare i messaggi in eterno. I messaggi effimeri, però, dovranno essere abilitati manualmente e, consiglia WhatsApp, usati solo con contatti fidati.

Non mancano anche varie linee guida:

  • Se un contatto non apre WhatsApp per sette giorni, il messaggio scomparirà ma la sua anteprima potrebbe comunque rimanere visibile nelle notifiche fino all’apertura dell’app.
  • Quando rispondi a una chat viene citato il messaggio iniziale; rispondendo a un messaggio effimero il testo citato potrebbe rimanere visibile nella chat anche trascorsi i sette giorni.
  • Se un messaggio effimero viene inoltrato in un’altra chat in cui i essi sono disattivati, questo resterà visibile per sempre nella chat inoltrata.
  • Se un utente esegue un backup quando il messaggio effimero è ancora visibile, questo verrà incluso nel backup. I messaggi effimeri verranno cancellati quando un utente esegue il ripristino da un backup.

Se non risulta disponibile in questo momento, non preoccupatevi: il lancio globale richiederà diversi giorni. Intanto ricordiamo che WhatsApp sta anche testando WhatsApp Pay in varie parti del mondo, per permettere in futuro a tutti gli utenti di pagare direttamente tramite il servizio di messaggistica.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

L'autore

Francesco Santin

Studente di Scienze Internazionali e Diplomatiche, ex telecronista di Esports, giocatore semi-professionista e amministratore di diversi siti e community per i quali ho svolto anche l'attività di editor e redattore.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!