fbpx
Tech

5G, impennata di abbonamenti nel 2020: 50 milioni in più tra aprile e giugno

il codacons contro il 5g

Nel secondo trimestre del 2020 s’è vista un’impennata di abbonamenti al 5G, con il Mobile Broadband che raggiunge ben 6,4 miliardi di adesioni.

Il 5G diventa sempre più protagonista del mercato: la rete mobile di quinta generazione, nonostante i vari intoppi a causa dell’opposizione dei sindaci in Italia e di molti paesi alle tecnologie di Huawei a livello globale, ha registrato un aumento decisamente importante della quantità di abbonamenti.

Secondo i dati riportati nell’Ericsson Mobility Report per il periodo aprile-giugno 2020, sono stati attivati 80 milioni di abbonamenti 5G, ben 50 milioni in più in un solo trimestre. Dati in costante crescita, con il mobile broadband sempre di più in rialzo: questi numeri ci confermano un utilizzo sempre più intensivo di dispositivi e abbonamenti mobile con supporto al 5G, la tecnologia più avanzata per quanto riguarda i dati mobile.

A conferma di quanto detto prima, nel secondo semestre sono state vendute ben 60 milioni di unità, con un incremento totale di 6,4 miliardi di abbonamenti a livello globale. Parlando di smartphone, anche qua si vedono dati sempre più incoraggianti: 280 milioni di dispositivi venduti, con un innalzamento della percentuale di abbonamenti mobile associati a uno smartphone del 74%.

5G LTE aumento abbonamenti

L’impatto del lockdown sul settore mobile

Questi dati da record sono dovuti anche dal periodo di lockdown a causa del COVID-19 che si è esteso in tutto il mondo: in questi mesi, infatti, è stato registrato un aumento del 53% per il traffico dati da mobile, dovuto soprattutto dalla maggior fruizione di contenuti video. É stato registrato inoltre uno spostamento del traffico mobile dalle aree del centro città alle aree residenziali, toccando dunque zone meno coperte da una connessione a banda larga, il che ha reso necessario un uso intensivo dei dati mobile sia per lavoro che per puro intrattenimento.

Crescita notevole anche per quanto riguarda gli abbonamenti LTE. Ben 120 milioni in più, diventando ormai lo standard per la maggior parte della popolazione: il 57% di tutti gli abbonamenti mobile nel mondo è difatti 4G LTE.

Unico dato che non migliora come previsto è quello che riguarda gli abbonamenti MB, fermi a quota 7,9 miliardi con un misero +2% annuale. Gli unici paesi in cui si registra una crescita degna di nota sono Cina (+6%), Nigeria (+6 milioni) e Sudafrica (+1 milione). La differenza tra il numero di abbonati e abbonamenti è dovuta prevalentemente a schede SIM inattive o a singoli utenti che possiedono più dispositivi.

La Cina si dimostra lo Stato con il più alto numero di abbonati al 5G, complice anche una politica interna che punta molto su questa tecnologia sviluppata proprio nel paese della Grande Muraglia.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments
Tags

Twitch!

Canale Offerte Telegram!