fbpx
Videogames

Super Mario 64 arriva su Android, ma non come ve lo sareste aspettato

Super Mario 64 arriva su Android nativamente, senza l’utilizzo di emulatori (e non in modo ufficiale)

Grazie a VDavid003, un utente del famoso forum di modding XDA Developers, ha completato un porting di Super Mario 64 che gira nativamente su Android senza l’utilizzo di un emulatore.

Qualche anno fa c’è stato qualche impavido sviluppatore che ha creato un Remake HD in Unity del classico Nintendo (di cui vi lasciamo il filmato) ma questa volta il gioco è stato completamente ricompilato per girare sugli smartphone Android.

Oltre a mostrare con quanta facilità è stato portato Super Mario 64 sui processori ARM lo sviluppatore ha dato prova di quanto la tecnologia sia migliorata nel corso degli anni.

Purtroppo per motivi legali e di Copyright non è disponibile al Download un apk o un xapk compilato e pronto all’installazione ma va compilato a mano utilizzando l’applicazione Termux (anche senza permessi di Root)

La procedura è questa, che è mostrata anche nella pagina GitHub dello sviluppatore e NON CONTIENE la rom del gioco! Ricordiamo che la pirateria è reato ed è completamente estromessa da DrCommodore e tutti i suoi affiliati, quindi dovrete procurarvi la rom prendendola dal gioco in vostro possesso.

  1. Installare Termux dal Google Play Store.
  2. Installare le dependencies attraverso Termux:pkg install git wget make python getconf zip apksigner clang
  3. Clonare le repository appropriate usando:git clone https://github.com/VDavid003/sm64-port-android cd sm64-port-android
  4. Copiare la rom del gioco. Ripetiamo Dovete inserire la rom già in vostro possesso, non è inclusa nella repotermux-setup-storage cp /sdcard/path/to/your/baserom.z64 ./baserom.us.z64
  5. Comando Get SDL:./getSDL.sh
  6. Cominciare la compilazione:make –jobs 4Aumentare il valore dei “jobs” a seconda di quanti core ha la vostra CPU e di quanti ne vorrete dedicare alla compilazione.
  7. Se tutto andrà per il meglio sarà presente un file apk nella cartella “build”. per cui l’ultimo comando sarà:ls -al build/us_pc/sm64.us.f3dex2e.apk

Fateci sapere se vi cimenterete nell’esperimento e se tutto funzionerà per il meglio. Ovviamente dovrete avere uno smartphone abbastanza prestante per poter giocare nel migliore dei modi, e soprattutto non vi aspettate l’assenza di glitch (che già si vedono nell’immagine di copertina).

In caso non vogliate preoccuparvi di programmazione e compilazione potete sempre acquistare una copia di Mario 3D All-Stars per Nintendo Switch.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

L'autore

Gennaro Lazzizzera

Nato (quasi) con la prima xbox in mano. il mio primo videogame è stato The Getaway per PS2 ed è stato letteralmente amore a prima vista (mai vista una alfa romeo in un videogioco prima di allora). Appassionato di videogiochi ma anche di Informatica, Tecnologia e Meccanica

Twitch!

Canale Offerte Telegram!