Dr Commodore
LIVE

Resident Evil, Netflix conferma la produzione della serie sui social

La prima stagione sarà composta da otto episodi

Dopo più di un anno dalle voci riportate da Deadline riguardo un possibile adattamento televisivo di Resident Evil prodotto da Netflix e Constantin Films, è arrivata una conferma sulla produzione della serie da parte della piattaforma.

La prima stagione della serie sarà composta da 8 episodi della durata di un’ora e vedrà la storia svolgersi su due linee temporali differenti. Nella prima le sorelle Jade e Billie Wesker si trasferiscono a New Raccoon City, dove scopriranno che il padre nasconde dei segreti che potrebbero portare alla fine del mondo. La seconda linea temporale seguirà una Jade ormai trentenne che cerca di sopravvivere nel mondo, la cui maggior parte della popolazione umana e animale è stata infettata dal virus T.

La serie vedrà alla sceneggiatura Andrew Dabb (showrunner delle ultime stagioni di Supernatural) e alla regia dei primi due episodi Bronwen Hughes (The Walking Dead). I due vestiranno inoltre le vesti di produttori esecutivi insieme a Marry Leah Sutton, Robert Kulzer e Oliver Berben. Il primo episodio si intitolerà “Welcome to New Raccoon City“.

Siete contenti della conferma ufficiale della serie? La seguirete? Scrivetecelo nei commenti!

Fonti: 1, 2, 3.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

 

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi