fbpx
Tech

Sicurezza online: i consigli per navigare in rete senza correre rischi

Il web è ormai parte integrante della vita di tutti, tanto da essere entrato sempre più nel quotidiano, dal lavoro all’utilizzo dei social network per svago fino alla ricerca fatta su Google per soddisfare le proprie curiosità.

Siamo abituati ormai a navigare e passare in rete parecchio tempo, ma siamo davvero sicuri di essere al sicuro quando lo facciamo? Vediamo qualche consiglio per poter accedere ad internet senza che si corrano rischi.

Social e dati personali

Prima di tutto, è bene partire dai social network, strumenti che spesso vengono utilizzati con troppa leggerezza. In primo luogo, bisognerebbe evitare di pubblicare post che si ritiene possano rivelare informazioni sensibili e prestare particolare attenzione quando si parla dei propri dati e delle impostazioni sulla privacy. Su tutte le piattaforme web come i browser e gli stessi social network si possono regolare le proprie impostazioni sulla privacy, di modo da gestire in prima persona chi può visualizzare certe informazioni (amicizie su Facebook, numero di telefono, località in cui si vive) e chi può vedere i contenuti che si pubblicano.

Software sempre aggiornati e protezione dei dati

Moltissimi siti e servizi offerti dal web richiedono l’iscrizione e quindi la scelta di una password, che deve essere rigorosamente complessa e possibilmente diversa da quelle utilizzate su altre piattaforme: la password ideale ha una lunghezza di almeno 8 caratteri e contiene almeno una maiuscola, un numero e un carattere speciale.

Per proteggere al meglio la propria esperienza sul web ci sono poi molti software di protezione come gli antivirus, che rilevano ed eliminano eventuali programmi malevoli all’interno del computer, o gli antispam, che scansionano le mail in entrata per cestinare direttamente quelle potenzialmente pericolose. Questi strumenti agiscono da soli ma vanno anche attivati facendo delle scansioni periodiche e, inoltre, devono essere costantemente aggiornati per poter agire al meglio.

Reti wifi e sicurezza

A volte, il pericolo per la sicurezza della propria navigazione proviene proprio dalla fonte che dà accesso al web, ossia la rete internet: alcune connessioni wifi non sono sicure, come quelle pubbliche o gratuite che si trovano in aeroporti, bar o alberghi, e potrebbero esporre la propria esperienza su internet ad attacchi malware dovuti alle minori impostazioni di sicurezza.

La regola generale è quella di disconnettersi dai propri account personali e fare attenzione ai siti in cui si naviga se ci si collega a questo tipo di reti, evitando anche di inserire password o altri dati personali. In ogni caso al giorno d’oggi esistono alcuni servizi di vpn per Windows 10 che garantiscono l’anonimato e che, come spiegato in questa pagina www.cyberghostvpn.com/it_IT/apps/windows-vpn, sono pensati appositamente per proteggere i propri dati e la propria identità digitale da qualsiasi tentativo di furto o truffa.

Shopping online

I saldi estivi  sono ormai entrati nel vivo e, se la pratica degli acquisti online si sta consolidando sempre di più nelle abitudini degli italiani, al contempo aumenta anche il numero dei reclami. Per evitare situazioni spiacevoli quando si fa shopping sul web è sempre bene tener presente che sugli articoli in saldo deve essere sempre riportato il prezzo d’origine non scontato, la percentuale di sconto applicata e il prezzo finale, per poi verificare a dovere che il prodotto scontato esposto sia lo stesso presentato in negozio. Sempre utilizzare poi servizi di pagamento online verificati e sicuri, diffidare di siti sconosciuti che richiedono di immettere i dati della propria carta di credito per il pagamento degli acquisti.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!