fbpx
Videogames Recensioni

Necronator Dead Wrong, la recensione di un RTS “cartaceo”

necronator-dead-wrong-recensione

Necronator: Dead Wrong, un connubio di generi diversi

Necronator Dead Wrong è un titolo super-ibrido, infatti riesce a mettere insieme il gioco di carte, il roguelike e l’RTS. Gli sviluppatori di Toge Productions sono riusciti a mettere insieme tutti questi generi, amalgamandoli alla perfezione e creando un gioco davvero divertente e mai frustrante. Ma cosa si fa in questo titolo?

Divertente e mai diverso

Necronator: Dead Wrong non ha una trama vera e propria, è più una “scusa di gameplay” per spingere il “protagonista” a partire per un viaggio. Le partite si svolgeranno in modo semplice: si ha un deck di carte, che possono essere minion, buff agli alleati e debuff ai nemici, così come attacchi magici che possono colpire piccole orde presenti in certi punti della mappa.

Il nostro obiettivo, così come il l’obiettivo dei nostri nemici comandati dalla CPU sarà quello di farsi strada tra le nostre truppe e distruggere il nostro quartier generale. Una volta iniziata la nostra avventura, si vedrà la mappa iniziale, e starà noi a scegliere dove andare. Il nostro protagonista avrà HP pari a quelli del quartier generale, ma attenzione: a fine round non sarà possibile recuperare i punti salute al cento percento, bensì, bisognerà trovare un posto per riposare e nel caso non sia possibile, bisogna proseguire.

necronator-dead-wrong-min

Bisogna anche dire che la difficoltà di Necronator: Dead Wrong non sia altissima, ma è richiesta davvero tanta attenzione quando vengono utilizzate le carte. Sì, perché per muovere le truppe bisognerà utilizzare varie carte a nostra disposizione, che possono essere migliorabili. Inoltre, sono disponibili vari tipi di minion: quelli che puntano sulla velocità ma con pochi HP e tanto attack rate, mentre sono disponibili anche altri tipi di che sono molto più lenti ma che hanno un danno molto alto.

Una volta cominciato il round si potrà impostare il percorso che i nostri minion dovranno seguire, spesso ce ne saranno solamente due. I nemici faranno altrettanto. Durante la strada si troverà un palazzo dove spawneranno i nemici, se lo si distrugge, quel posto diventerà nostro e inizierà a far spawnare nostri minion. Un ottimo modo per vincere velocemente.

E in tutto questo dov’è la parte roguelike? Beh, nel caso si perda una partita, bisognerà ricominciare da zero! Ogni percorso cambierà, e sarà sempre una partita diversa!

Grafica e prestazioni niente male

Nonostante il PC utilizzato sia un portatile di cinque anni fa, il titolo non ha avuto alcun problema tecnico per quanto riguarda le prestazioni. Sicuramente ad aiutarlo c’è stato il comparto grafico, che non punta al realismo, ma ha una grafica 2D molto carina e funzionale per il genere di videogioco che Necronator: Dead Wrong è. Nel corso delle varie partite non è stato rilevato nessun tipo di bug, solo tanto divertimento.

Pro:

  • Morire non risulta frustrante
  • Grafica carina
  • Gira anche su PC molto vecchi

Contro:

  • Un tutorial più esplicativo sarebbe stato meglio

Voto: 8

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!