fbpx
Videogames Approfondimento Esport

Trump vs TikTok, cosa sta succedendo?

TikTok

Perché stanno prendendo di mira TikTok?

Le tese relazioni USA-Cina (guidate dalle continue questioni commerciali e dalle accuse sull’origine della pandemia di COVID-19, tra le altre cose) hanno posto TikTok al centro della conversazione politica negli Stati Uniti. Per quasi un mese il presidente e i membri della sua amministrazione hanno aumentato la retorica secondo cui la popolare app  dovrebbe essere vietata perché comporta un rischio per la sicurezza nazionale.

All’inizio di questo mese il presidente degli Stati Uniti Donald Trump , il segretario di stato Mike Pompeo , il consigliere commerciale della Casa Bianca Peter Navarro e altri funzionari dell’amministrazione hanno preso di mira l’app popolare di proprietà di ByteDance, con sede a Pechino.

Donald Trump ha dichiarato di voler vietare TikTok, informando i giornalisti in viaggiavano con lui che:

Per quanto riguarda TikTok, lo stiamo vietando dagli Stati Uniti

Trump ha affermato che potrebbe usare un ordine esecutivo l’ International Emergency Economic Powers Act (PDF). Il presidente ha indicato di non essere favorevole all’acquisto di TikTok da parte di società o investitori americani.

TikTok è di proprietà di una società cinese ed è molto popolare, rendendola un bersaglio facile nell’attuale contesto politico. È stata l’app non gaming più scaricata al mondo durante il mese di giugno, con oltre 87 milioni di installazioni, secondo i dati di SensorTower. Ciò ha rappresentato un aumento anno su anno del 52,7% . L’India (che ha vietato l’app all’inizio di questo mese) e gli Stati Uniti, nello stesso mese, hanno rappresentato rispettivamente il 18,8% e l’8,7% dei download. Sempre secondo SensorTower, TikTok ha incassato $ 90,7 milioni tramite gli acquisti in-app, tutto nel mese di giugno 2020.

TikTok

In che modo influenza gli sport e il gioco

TikTok ha visto un interesse crescente da parte delle organizzazioni di Esports, campionati e squadre sportive. Organizzazioni di sport come Team SoloMid, 100 Thieves, G2 Esports, Spacestation Gaming, Cloud9, FaZe Clan, Fnatic e altri hanno trovato numeri di follower rispettabili sulla piattaforma.

Nel mondo degli sport tradizionali anche la National Hockey League, Major League Baseball, National Football League e National Basketball Association hanno un forte seguito sulla piattaforma.

 Tyler “Ninja” Blevins, Imane “Pokimane” Anys e molti altri hanno raccolto milioni di follower su TikTok, anche se all’inizio di questo mese Blevins ha annunciato la sua uscita dalla piattaforma tramite i social media, citando problemi di privacy.

Vietando TikTok, il governo degli Stati Uniti declasserà efficacemente i giocatori/influencer, che, in particolare nel caso degli Esport, stanno appena iniziando a costruire grandi comunità e a capire come monetizzarli correttamente. Ma oltre a ciò, se il governo vietasse TikTok potrebbe estendere il ban ad altre app o società che hanno legami profondi con la Cina. Prendiamo il caso del colosso cinese Tencent Holdings.

Se i giochi e le app di proprietà o pubblicati da Tencent, e gestiti negli Stati Uniti, potessero essere banditi perché la società è accusata di essere “conforme al Partito comunista cinese?”. E se il governo avesse iniziato a controllare le profonde connessioni di Tencent nel settore dei giochi?

Tencent detiene una percentuale delle azioni di Epic Games, creatori di Fortnite. Possiede inoltre le quote di Riot Games, sviluppatori di League of Legends, VALORANT e Legend of Runeterra. Oltre ciò, anche buona fetta del mercato mobile è sotto il colosso cinese: basti pensare a PUBG MOBILE, Arena of Valor e Call of Duty: Mobile. 

Dall’altra parte di questo scenario, cosa succederebbe se la Cina iniziasse ad applicare restrizioni alle società che stanno attualmente facendo affari nel paese per rappresaglia? Aziende come Valve, Microsoft, Sony, Nintendo, Activision Blizzard, Electronic Arts, Take-Two Interactive e altre potrebbero subire danni collaterali e perdere di conseguenza centinaia di milioni, se non miliardi, di dollari.

TikTok

Guai in Paradiso

Mentre le critiche a TikTok sono aumentate nell’ultimo mese a causa dell’interesse della Casa Bianca, ByteDance ha dovuto affrontare critiche per anni su ciò che fa con i dati raccolti dai consumatori statunitensi.

Sulla scia di queste accuse, la società garantisce sul fatto che la piattaforma (a testimonianza dei dipendenti e del CEO) avente i server sia negli Stati Uniti e sia in Singapore, non condivide i profili degli utenti privati con alcun governo, compreso quello cinese.

Esperti di sicurezza e ricercatori non sono d’accordo: hanno sottolineato per molto tempo che le informazioni degli utenti raccolte da TikTok sono vaste e che questi dati si stanno facendo strada nelle mani del governo cinese. L’amministrazione non è il solo a mirare a TikTok.

Mentre il COVID-19 tiene ancora a casa gli americani, TikTok continua a registrare una crescita incredibile, ma ha anche guadagnato un’attenzione indesiderata e rinnovata da parte dei legislatori e delle agenzie di regolamentazione statunitensi.

All’inizio del 2019 ByteDance aveva accettato di pagare una multa di $ 5,7 milioni di dollari , dopo che la Federal Communications Commission aveva stabilito che la società violò la legge sulla protezione della privacy online dei bambini (COPPA) raccogliendo le informazioni personali di utenti di età inferiore ai 13 anni.

Nel maggio di quest’anno, 20 gruppi per i diritti digitali, la privacy, i religiosi e i minori hanno sottoscritto una lettera in cui chiedevano alla FCC di esaminare, ancora una volta, il trattamento dei dati personali da parte di TikTok relativo agli utenti di età inferiore ai 13 anni; questo per garantire che la società stesse ancora rispettando la COPPA.

Più tardi quel mese, i migliori repubblicani del Comitato per l’energia e il commercio della Camera hanno inviato una lettera di quattro pagine all’allora amministratore delegato e fondatore di ByteDance, Yiming Zhang, sui suoi attuali protocolli di protezione dei dati; in particolare, per controllare se fossero conformi all’accordo concluso con la FCC nel 2019 e chiedendo una spiegazione delle sue relazioni con il governo cinese.

Di recente, il deputato americano Ken Buck (R-Colorado) ha illustrato in dettaglio il “No TikTok on Government Devices Act” in un articolo pubblicato su Newsweek .

TikTok

Come il governo degli Stati Uniti può uccidere TikTok

Alcuni esperti affermano che il presidente potrebbe utilizzare l’International Emergency Economic Powers Act (PDF). in combinato disposto con un ordine esecutivo. per vietare TikTok, ma l’ambiente attuale non soddisfa i criteri stabiliti dalla legge.

La sezione A del § 1701 afferma:

Qualsiasi autorità concessa al Presidente dalla sezione 1702 di questo titolo può essere esercitata per far fronte a qualsiasi minaccia insolita e straordinaria , che ha la sua fonte in tutto o in parte al di fuori degli Stati Uniti, alla sicurezza nazionale , alla politica estera o all’economia degli Stati Uniti , se il Presidente dichiara un’emergenza nazionale rispetto a tale minaccia.

Il problema sta nel fatto che la Sezione B ha criteri molto specifici:

 Le autorità concesse al Presidente dalla sezione 1702 di questo titolo possono essere esercitate solo per affrontare una minaccia insolita e straordinaria rispetto alla quale è stata dichiarata un’emergenza nazionale per scopi di questo capitolo e non può essere esercitato per nessun altro scopo .

Forse ulteriori sfide arriveranno dalla Federal Trade Commission e dalla Federal Communications Commission, che hanno il potere di indagare su vari aspetti dell’attività di ByteDance: emanare pesanti sanzioni finanziarie e forzare il rispetto delle varie leggi federali.

Ma la vera minaccia per TikTok potrebbe venire dal Ministero del Tesoro degli Stati Uniti: a novembre del 2019 il Comitato per gli investimenti esteri negli Stati Uniti (CFIUS, un panel presieduto dal Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti) ha iniziato una revisione del Musical.ly 2017 da un miliardo di dollari. ByteDance non ha richiesto l’autorizzazione per l’acquisizione con CFIUS al momento; il panel controlla le acquisizioni straniere di società statunitensi per potenziali rischi per la sicurezza nazionale. CFIUS ha il potere di svolgere, modificare o forzare la conformità di un’acquisizione se determina che ciò crea un rischio per la sicurezza nazionale.

Bloomberg e Reuters  hanno affermato che CFIUS richiederà a ByteDance di vendere TikTok, proprio come ha fatto con Grindr l’anno scorso. Il CFIUS ha il potere di rivedere le acquisizioni di società statunitensi effettuate da investitori stranieri per assicurarsi che non creino un “rischio per la sicurezza nazionale”.

Secondo un rapporto di Reuters, gli investitori che desiderano acquisire TikTok hanno valutato la società a 50 miliardi di dollari . Il New York Times, citando una fonte anonima con conoscenza dell’accordo, riferisce che Microsoft è in trattativa per acquistare TikTok .

Uno dei modi più semplici per TikTok di evitare le calamità negli Stati Uniti potrebbe essere già in atto, secondo un rapporto di giovedì in The Information. In base a quanto riferito da un gruppo di investitori statunitensi di ByteDance, guidati da General Atlantic e Sequoia, sono in trattative preliminari con la società per acquistare una quota di maggioranza; anche aziende di private equity e tecnologiche con sede a New York stanno parlando con la società, secondo fonti che hanno parlato con TI.

Esse affermano anche che questi potenziali investitori stanno parlando in tandem con il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti per vedere se la situazione può essere risolta con un compromesso. Bloomberg afferma che il maggiore azionista della società, Zhang Yiming, “resiste” a questi sforzi.

TikTok

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments
Tags

L'autore

Rosa De Mare

Appassionata di videogame da quando ne ho memoria. Ho iniziato a smontare console e studiare i movimenti del design per entrare fino all'osso di questo fantastico mondo. Con il passare del tempo mi sono legata a tutto ciò che riguarda i videogame e con essi anche il mondo Esport.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!