fbpx
Anime & Manga

Dragon Ball Z accusato di contenuti pornografici da un candidato politico della Florida

dragon ball - dragon ball z - goku -

Dragon Ball Z entra nel mirino degli anime ritenuti pericolosi per i bambini

Se fino a qualche tempo fa la moda del momento era andare addosso ai videogiochi perché rendono violenti, sembra che ora la staffetta sia passata agli anime e ai loro (presunti) contenuti pornografici. Se qualche giorno fa alcuni manga quali Sword Art Online furono tolti dalle librerie australiane perché ritenuti contenenti elementi pedo-pornografici, ora tocca a Dragon Ball Z essere processato.

Il leader americano KW Miller, candidato congressionale del partito degli Indipendenti in Florida, ha pubblicato su Twitter un post che dà contro i contenuti pornografici degli anime in generale, rimarcando come Dragon Ball Z sia uno di quelli che più rimarca questa propensione alla sessualità negli anime.

Ecco cosa dice il suo tweet:

“Si sta introducendo una grossa quantità di anime porno nella matrice di Internet.

Dragon Ball Z in questo caso è uno dei più grandi problemi.

Stanno sessualizzando i personaggi dei cartoni animati per creare una routine depravata ai nostri bambini.

Cosa ancora dobbiamo aspettarci? Dove finiremo?”

Tra i tweet in risposta al politico non mancano commenti sarcastici che hanno immagini piuttosto birichine di anime e cartoni, volte proprio a infastidire e a schernire il leader per una polemica e un’accusa completamente infondata e inutile. Non che negli anime alcuni elementi sessuali non siano rimarcati, ma – poco ma sicuro – sicuramente non in prodotti quali Dragon Ball Z, designato appositamente per un pubblico di ragazzi giovani.

Tra i tanti tweet decisamente sin troppo osceni per essere messi qui sotto, eccovene alcuni dei più divertenti:

E voi, cosa ne pensate delle sue dichiarazioni? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.
Se siete interessati ad anime e manga seguiteci sui nostri social dedicati: Facebook e sul canale Youtube!

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!