fbpx
Videogames Nintendo

Due pesci sfidano Pokémon Zaffiro: riusciranno a completarlo?

Pokémon Zaffiro

A più di 700 ore di gioco, i due pesci hanno battuto due palestre.

Una cosa ormai risaputa di Pokémon è che i vari giochi dei mostriciattoli tascabili possono essere giocati da tutti, dai più piccoli fino ai più grandi. E se invece a giocare uno di questi giochi non sia un umano ma… due pesci siamesi combattenti?

Maurice e Ponyo stanno infatti tentando di completare Pokémon Zaffiro! Per permettere ai due pesciolini di giocare, il proprietario ha diviso una vasca in nove parti differenti corrispondenti ai diversi input dei comandi di gioco. Tutto è stato poi collegato ad un Nintendo Gamecube. Questo processo ci viene presentato nel primo video del canale (sì, è tutto documentato su YouTube).

Lucario: il Pokémon della settimana #10

Il gameplay viene portato avanti per la maggior parte in live della durata di 11 ore, con alcuni spezzoni di pochi minuti ricaricati poi come video a se stanti.

Maurice ha dato inizio all’avventura a Hoenn, mettendoci ben 19 ore a parlare per la prima volta con la rivale Vera, e a 59 ore di gioco ha scelto il loro starter: Torchic.

Per le successive ore di gioco Maurice si alterna a Ponyo, e i due hanno fatto evolvere Torchic in Combuskenn e Blaziken, riuscendo ad ottenere le prime due medaglie sconfiggendo i capipalestra Petra e Rudi. Per la strada si sono fatti tanti nuovi amici tra cui un Taillow ora evoluto in Swellow.

Swellow è ora l’unico mostriciattolo completamente evoluto in loro possesso, in quanto Blaziken è stato liberato da Ponyo dentro al Centro Pokémon di Bluruvia.

La loro avventura continua a Porto Selcepoli, dove li attende il Museo Oceanografico.

Vogliamo augurare buona fortuna e buona continuazione del viaggio a Maurice e Ponyo!

Fonte: 1.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!