fbpx
Tech Smartphone

Inaspettatamente, ecco la prima Beta di Android 11: cosa ci riserba il robottino?

android 11 su Pixel 4 XL

Android 11: un interessante update incrementale

La prossima versione di Android – che verosimilmente si chiamerà Android 11 – è già tra noi. Circa. Teoricamente sì, ma non consigliamo a nessuno di scaricarla su uno smartphone che non sia “da battaglia”. La sua instabilità – del tutto normale in questa fase dello sviluppo – renderebbe infatti il vostro telefono poco usabile oltre che a rischio brick e data breach. Altro che il “wallpaper bug“.

Dopo 4 Developer Previews – dedicate perlopiù a chi sviluppa app per il robottino – il 2 giugno 2020 è uscita, a sorpresa, la Beta 1, aperta a tutti coloro che aderiscono al Beta Program e finalizzata al test della stabilità e al report dei bug. Tuffiamoci quindi in tutte le nuove funzioni di Android 11.

Ricordiamoci, però, che alcune di esse potrebbero essere scartate e quindi non vedere la luce nella versione stabile.

Android 11 timeline
La roadmap ufficiale dello sviluppo di Android 11 | Photo: developer.android.com

Android 11 Beta 1, ecco le funzionalità

Google avrebbe dovuto, da copione, presentare la Beta 1 il 3 giugno all’evento dedicato. Quest’ultimo è però stato rimandato a data da destinarsi a causa delle proteste negli Stati Uniti – più o meno pacifiche – contro le discriminazioni razziali.

Quando già tutti pensavano di rimanere a bocca asciutta, alcuni utenti hanno segnalato di aver ricevuto l’aggiornamento OTA della Beta 1 sui loro Google Pixel. Grazie a ciò che potremmo considerare un errore, siamo dunque in grado di esplorare alcune nuove funzionalità: partiamo subito!

messaggio rinvio evento android 11 beta 1

Toggle del media player tra i Quick Settings

Questa controversa opzione era già presente dalla DP1 di Android ma non era facilmente attivabile. A partire dalla Beta 1 si può trovare l’opzione sviluppatori “Media Resumption” che permette di attivare/disattivare questa funzione.

Potrebbe rivelarsi utile nel caso in cui permanga tra i Quick Settings anche dopo la chiusura del contenuto in riproduzione. In questo modo potremo tornare ad esso velocemente, senza passare dall’applicazione.

“Device Controls” migliorati

Device Controls” è una nuova funzione che con tutta probabilità farà la sua comparsa con Android 11. Si tratta di un hub da cui controllare tutti i vostri dispositivi di domotica e le carte salvate – di credito e non.

È raggiungibile tramite la pressione prolungata del tasto Power ed è dunque integrato nel menù di spegnimento.

Fu “avvistata” per la prima volta nella DP2, ma nel corso delle release ha subito notevoli migliorie tanto da far pensare, appunto, a un rilascio ufficiale.

All’interno della Beta 1 questa feature ha ricevuto una pagina nelle impostazioni e l’aggiunta della gestione delle carte.

Per chi possiede una vera e propria smart home potrebbe trattarsi di una manna dal cielo: porrà fine alla paura di essere ritenuti dei pazzi dai vicini quando si chiede ad Alexa di spegnere la luce in salotto.

App suggerite nella dock del launcher (“Hybrid Hotseat”) migliorate

Apparsa per la prima volta nella DP4, con questa funzione Android rimpiazza di volta in volta gli spazi vuoti nella dock del vostro launcher con applicazioni che usate spesso, allo stesso modo delle app suggerite in cima all’app drawer, a cui siamo abituati.

La Beta 1 introduce la gestione approfondita delle applicazioni suggerite e un tutorial, tutti indizi che fanno presagire l’uscita in Android 11 stabile.

Nuove forme per icone e Quick Settings in Pixel Themes

Pixel Themes è un’applicazione uscita assieme ai Pixel 4 dalla quale si possono personalizzare alcuni aspetti della UI, tra cui la forma delle icone e dei Quick Settings. La Beta 1 segue il trend della DP4, aggiungendo altre tre forme: “Tapered Rectangle”, “Pebble” e “Vessel”.

Notifiche “Bubble” migliorate

Le notifiche “Bubble” sono una nuova forma di interazione con le notifiche apparsa per la prima volta nella seconda Beta di Android 10 ma nascosta nelle opzioni sviluppatore. Si comportano in maniera molto simile alle famose “Chat Heads” di Facebook Messenger.

Sembra che faranno la loro comparsa ufficiale in Android 11: nella DP1 la funzione ha ricevuto dei primi miglioramenti e nella Beta 1 ha ricevuto la propria pagina all’interno delle impostazioni.

Android 11 Beta 1 notifiche bubble impostazioni
Photo: XDA

Screenshot estesi

La possibilità di fare screenshot che comprendano anche ciò che è accessibile con uno scroll – e non direttamente visibile a schermo – è già stata implementata da tempo da alcuni OEM, come ad esempio OnePlus.

Sono comparse per la prima volta nella DP1 – per poi scomparire – e ora li ritroviamo nella Beta 1. In entrambi i casi, però la feature è presente ma non funzionante. Per sapere se verrà implementata oppure no, non ci resta che attendere le prossime Beta.

Android 11 beta 1 screenshot estesi
Photo: XDA

Le scorse Developer Preview

Le Developer Preview sono versioni di Android rilasciate principalmente per gli sviluppatori, che hanno bisogno di mettere subito le mani sul nuovo codice, le nuove funzioni e le nuove API, nonostante i numerosi bug.

Grazie alle Developer Preview, possono aggiornare le proprie applicazioni all’ultima versione del sistema operativo il prima possibile. Ma sono anche un valido strumento per capire cosa ci riserva la versione di Android in uscita.

Abbiamo riassunto tutte le funzioni scoperte – per lo più tramite XDA – in quattro tabelle, una per ogni Developer Preview. In arancione le feature secondo noi più rilevanti.

 

Developer Preview 1 – Febbraio 2020
Feature Descrizione Stato di funzionamento Stato di sviluppo Esclusiva Pixel?
Notifiche Bubble abilitate di default Questa funzione è presente dalla Beta 2 di Android, ma era confinata nelle opzioni sviluppatore. Ora è attiva di default Funzionante In sviluppo No
Toggle registra schermo nei Quick Settings Toggle nei Quick Settings per una registrazione schermo ancora molto acerba Parzialmente funzionante In sviluppo No
Sezione “Conversazioni” nelle notifiche Le notifiche da app di messaggistica vengono raggruppate in una sezione apposita nell’area notifiche Funzionante In sviluppo No
Bluetooth attivo in Modalità Aereo Attivando la modalità aereo il bluetooth non verrà più disattivato Funzionante In sviluppo No
Screenshot estesi Possibilità di fare screenshot che comprendano anche ciò che non è immediatamente visibile a schermo ma accessibile con uno scroll Non funzionante Allo stadio iniziale No
Silenzia le notifiche durante la registrazione video Nuova API che consente di silenziare e/o rimuovere la vibrazione delle notifiche nelle app fotocamera mentre si registra un video Funzionante In sviluppo No
Fissa le app nel menù di condivisione Mantieni alcune app in cima al menù di condivisione per raggiungerle più rapidamente Funzionante In sviluppo No
Programma l’attivazione del tema scuro Programma quanto il tema scuro viene attivato e disattivato in base a tramonte e alba o a orari personalizzati Funzionante In sviluppo No
Migliore gestione dei permessi 1. Nuova opzione “Chiedi [il permesso] ogni volta” 2. Quando neghi un permesso a un’app due volte di seguito questo verrà negato per sempre Funzionante In sviluppo No
Quick Controls Stato “embrionale” dei “Device Controls” presente nella Beta 1 Non funzionante Allo stadio iniziale No

 

Developer Preview 2 – Marzo 2020
Feature Descrizione Stato di funzionamento Stato di sviluppo Esclusiva Pixel?
Miglioramento della registrazione schermo Aggiunto un menu grazie a cui registrare l’audio del microfono e mostrare i tocchi sullo schermo Funzionante In sviluppo No
Cronologia delle notifiche Una lista di tutte le notifiche aperte e cancellate, accessibile direttamente dalla tendina delle notifiche Funzionante In sviluppo No
Miglioramento Quick Controls Parzialmente funzionante ma sono presenti solo controlli della domotica Parzialmente funzionante In sviluppo No
Interfaccia Pixel wallpaper migliorata Migliorata l’interfaccia di selezione dello sfondo, con lo sfondo selezionato in grande e le thumbnail degli altri sfondi sono quadrate con i bordi arrotondati Funzionante In sviluppo
Modifica della sezione “Conversazioni” nelle notifiche Lo spazio tra le categorie delle notifiche (“Conversazioni”, “Avvisi” e “silenziose”) è stato aumentato, sono visivamente più separate Funzionante In sviluppo No

 

Developer Preview 3 – Aprile 2020
Feature Descrizione Stato di funzionamento Stato di sviluppo Esclusiva Pixel?
Multitasking rinnovato Rimosso l’accesso all’app drawer, aggiunta la funzione “Screenshot” e la funzione “Condividi” [screenshot] Funzionante In sviluppo No
Riapri app appena chiusa Riapri l’app appena chiusa dal multitasking con uno swipe verso il basso. Funzione rimossa nella DP4 Funzionante Dismessa No
Cancellare anche le notifiche persistenti Possibilità di cancellare anche le notifiche che nelle precedenti versioni di Android non si possono cancellare Funzionante Dismessa No
Gestione indipendente destra/sinistra della sensibilità della gesture “back” Ora è possibile regolare la sensibilità della gesture back in maniera indipendente a destra e a sinistra. Piccolo tip: in Android 10 è possibile aprire gli hamburger menu tenendo premuto sul corrispondente bordo del display e trascinando Funzionante In sviluppo No
Migliore gestione dei permessi Si può scegliere di revocare automaticamente i permessi di un’app che non si usa da molto tempo Sconosciuto In sviluppo No
multitasking rinnovato
Multitasking rinnovato | Photo: XDA

 

Developer Preview 4 – Maggio 2020
Feature Descrizione Stato di funzionamento Stato di sviluppo Esclusiva Pixel?
Copia testo e immagini dalla schermata Multitasking Tramite la funzione “Seleziona” è possibile copiare testo e immagini direttamente dalla schermata multitasking Funzionante In sviluppo Sconosciuto
Picture-in-Picture ridimensionabile I video flottanti sopra la UI (“Picture-in-Picture”) sono ora ridimensionabili Funzionante In sviluppo No
Nuove forme per icone e Quick Settings in Pixel Themes Aggiunte le forme “Hexagon” e “Flower” Funzionante In sviluppo
Counter per le notifiche di ciascuna conversazione Quando ci sono più notifiche da una stessa conversazione (es. più messaggi WhatsApp da uno stesso contatto) un contatore ci indica quante sono Funzionante In sviluppo No
Miglioramento Device Controls Da “Quick Controls” diventa “Device Controls”, miglioramenti nel funzionamento Funzionante In sviluppo No
Griglia del launcher ridimensionabile da Pixel Themes Nell’app Pixel Themes compare la possibilità di modificare la griglia del launcher (2×2, 3×3, 4×4, 5×5), ma non è ancora funzionante Non funzionante Sconosciuto
App suggerite nella dock del launcher (“Hybrid Hotseat”) Gli spazi vuoti nella dock del launcher vengono rimpiazzati di volta in volta con applicazioni usate spesso Funzionante In sviluppo No

Tantissime novità introdotte con Android 11

Innanzitutto facciamo i complimenti per chi è riuscito ad arrivare a fine articolo: come vedete sono molte, moltissime le funzioni rintracciate in questi mesi di sviluppo. Ma quante di queste raggiungeranno l’utente finale?

Di carne al fuoco ce n’è molta e noi siamo fiduciosi per questo Android 11, un update incrementale che, come quelli precedenti, non stravolge né innova ma fatto di tante, piccole rifiniture. A volte sono atte a portare su Android Vanilla alcune delle migliori funzioni ideate dagli OEM. Altre volte sono funzioni nuove, utili o quasi inutili ma sempre apprezzabili; cose di cui non si pensava di avere bisogno ma che non si vede l’ora – e si spera – di poter provare.

Anche voi fremete per Android 11? Il vostro smartphone riceverà l’aggiornamento? Oppure sono funzioni per voi inutili/già implementate dal produttore o tramite mod e personalizzazioni? Ditecelo nei commenti e restate con noi, nell’attesa di poter mettere mano sulla versione finale.

FONTE: XDA Beta 1, XDA DP4, XDA DP3, XDA DP2, XDA DP1, developer.android.com, Android Authority

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!