fbpx
Film/Serie Tv Approfondimento

Futurama: i 5 episodi più tristi della serie animata di Matt Groening

I cinque episodi più tristi di Futurama

Sappiamo bene che dietro ogni serie animata ci sono alcuni episodi che ci hanno fatto stringere un po’ il cuore dalla tristezza e alcuni che ci hanno fatto emozionare ed oggi siamo qui per elencarvi quali sono secondo noi i cinque episodi più tristi di Futurama.

Tutte le stagioni di Futurama sono disponibili su Amazon Prime Video!

  1. Leela’s Homeworld (Muto come un pesce)

La quarta stagione di Futurama ha più di un episodio che ci ha fatto emozionare e uno di questi è sicuramente la puntata in cui Leela scopre le sue origini. 

La 4×02 della serie si apre proprio con una visita da parte della ciclopa all’orfanotrofio in cui è stata abbandonata da bambina e con le giuste indagini scopre che in realtà non è un’aliena ma è figlia di due mutanti che vivono nelle fogne di Nuova New York. 

I genitori l’hanno abbandonata per permetterle di vivere una vita sulla superficie e non farle fare la loro stessa vita, permettendo così a Leela di vivere la vita che meritava. 

 

  1. The Sting (Miele amaro)

Come detto in precedenza, questo episodio fa parte della quarta stagione, precisamente la 4×11 di Futurama. 

La missione della Planet Express è quella di recuperare del miele prodotto da api spaziali che sono molto più grandi rispetto a quelle a cui siamo abituati a vedere. La missione viene compiuta ma Leela decide di portare una piccola ape regina a bordo della navicella. L’ape si sveglia e attacca Leela ma Fry le si para davanti e la salva, venendo trafitto e quindi ucciso.

Leela si sente in colpa e ad ogni cucchiaino di miele ingerito fa sogni strani in cui vede Fry che le parla e comincia a teorizzare che in realtà lui sia vivo.

L’equipaggio crede sia pazza ma alla fine noi spettatori veniamo a conoscenza che quello che è la puntata stessa è semplicemente un sogno frutto del coma di Leela a causa del veleno che ha assorbito quando è stata punta.

 

  1. Meanwhile (Nel frattempo)

Ultima puntata in assoluto di Futurama e ultimo viaggio dei nostri protagonisti.

Il Professore costruisce un telecomando che manda indietro il tempo per dieci secondi, Fry ha finalmente l’occasione di avere una cena con Leela ma qualcosa va storto, causando un loop temporale in cui si ripete lo stesso lasso di tempo all’infinito, finchè il telecomando si distrugge e gli unici due a rimanere immuni all’impatto sono loro due che decidono di invecchiare insieme, trascorrendo la vita che avevano sempre sognato.

 

  1. Jurassic Bark (Cuore di Cane)

Non credo ci sia bisogno di presentazioni, questo è forse l’episodio più triste che un cartone animato potesse fare e Matt Groening è riuscito a far sciogliere il cuore anche al più cattivo del mondo. 

Nella 4×05 Fry fa un viaggio nella Vecchia New York precisamente nella pizzeria in cui lavorava nel XX secolo e scopre che insieme a tutte le cianfrusaglie del locale c’è anche il fossile del suo cane, Seymour

Convinto di poterlo riportare in vita decide di far costruire al Professore una macchina che gli permetta di riavere il suo cane ma alla fine si rende conto che probabilmente a distanza di mille anni, non si sarebbe mai ricordato del suo padrone.

Ma Fry si sbagliava perche il suo fedele amico che cantava “Walking on Sunshine” mentre lo rincorreva in bici, per un anno intero lo ha aspettato fuori la pizzeria in attesa di un suo ritorno, perchè Seymour non ha mai dimenticato Fry, fino all’ultimo respiro. 

 

  1. Luck of the Fryrish (Il quadrifoglio)

Vi chiederete, perché l’episodio di Seymour non è al primo posto? Perchè secondo la nostra modestissima classifica, riteniamo che l’episodio in questione della 3×04 di Futurama abbia fatto piangere un po’ di più.

Fry ha dei flashback della sua vita nel XX secolo, ricordandosi tra le altre cose di un suo quadrifoglio a sette petali capace di portare fortuna e di suo fratello maggiore Yancy, che voleva ogni cosa di Fry, nome e quadrifoglio inclusi.

Convinto di essere perseguitato dalla sfortuna, va assieme a Leela e Bender nel sottosuolo di New New York per cercare tra le macerie di casa sua il famoso quadrifoglio, per ottenere così un po’ di fortuna.

Quello che scopre in seguito è che suo fratello non solo gli aveva preso il quadrifoglio ma aveva cambiato il suo nome in Philip J.Fry e aveva realizzato tutto quello che Fry aveva sempre sognato, come quello di andare su Marte e diventare la più grande celebrità del mondo.

Solo in seguito Fry verrà a conoscenza che in realtà non si trattava di suo fratello Yancy ma di suo nipote Philip J.Fry Jr, chiamato come lo zio che credevano scomparso.

“Qui giace Philip J.Fry chiamato come suo zio per portare avanti il suo spirito.” 

Ecco la nostra classifica dei 5 episodi più tristi di Futurama, adesso però vogliamo sapere la vostra e ovviamente il perché.

Scriveteceli nei commenti!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!