fbpx
Videogames News

The Medium, il lead designer afferma che il progetto sia possibile solo grazie alla next-gen

chiesa-the-medium

Per un membro di Bloober Team, le caratteristiche chiave di The Medium sarebbero state impossibili da sviluppare su Xbox One

Tra i tanti titoli mostrati per la prima volta nell’ultimo Inside Xbox, The Medium è riuscito particolarmente a catturare l’attenzione dei videogiocatori. Il nuovo progetto di Bloober Team, infatti, è riuscito a trasmettere vibrazioni horror molto potenti agli amanti del genere, guadagnandosi la fama di “successore spirituale di Silent Hill“. La connessione col brand della nebbia, per quanto ingombrante, non è campata per aria ed è avvalorata dalla collaborazione tra lo studio di sviluppo polacco e lo storico compositore della serie Konami, Akira Yamaoka.

Come riportato da Gamespot, il lead designer della nuova IP, Wojcieh Piejko ha dichiarato che tutto il lavoro svolto e le caratteristiche principali del titolo non sarebbero stati possibili senza Xbox Series X, sostenendo l’impossibilità di gestire determinati processi creativi e tecnici su di un hardware della generazione corrente. L’attenzione dello sviluppatore si è concentrata, in concreto, sull’immersione e sulla necessità di avere caricamenti veloci che non limitino l’originale visione del prodotto da parte della software house.

Piejko ha inoltre rivelato che l’avventura con protagonista la Medium Marianne fosse in sviluppo – almeno sotto il profilo del concept – sin dal 2012 e che non sono stati ancora svelati tutti gli assi nella manica del titolo. Tutte le feature che rendono peculiare il prodotto verranno svelate nel corso del tempo, durante la marcia d’avvicinamento al periodo d’uscita – per ora, un generico “fine 2020” ed in esclusiva per Xbox Series X e PC.

Cosa pensate di questa nuova, promettente proprietà intellettuale? Riuscirà Bloober Team a tirar fuori dal cilindro un horror psicologico capace di riportare il genere sotto i riflettori del grande pubblico? Fatecelo sapere con un commento!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!