fbpx
Videogames News Nintendo

Animal Crossing: l’economia di Tom Nook analizzata dal Financial Times

Toom Nook di Animal Crossing arriva direttamente nella prima pagina del Financial Times

Recentemente il Financial Times, uno dei giornali sull’economia e sulla finanza globale più importanti ed autorevoli al mondo, ha deciso di pubblicare un articolo comparso anche sulla prima pagina dell’edizione cartacea britannica riguardante Animal Crossing: New Horizons. In particolare l’articolo si sofferma sul personaggio di Tom Nook e sul problema riguardante il taglio dei tassi di interesse.

L’articolo presenta un titolo molto particolare ovvero: “Giocatori di Animal Crossing danno la caccia alle tarantole dopo essere stati affetti da un taglio dei tassi di interesse” ed è stato scritto dai corrispondenti Leo Lewis da Tokyo e Robin Wigglesworth da Oslo. Quest’ultimi parlano di un radicale cambiamento avvenuto ultimamente all’interno del mondo di gioco di Animal Crossing e riguarda la decisione della Banca Nook di abbassare nettamente i tassi di interesse sulle somme depositate dai giocatori inserendo anche un tetto massimo di 9.999 Stelline ottenibili tramite un singolo pagamento.

Animal Crossing

Grazie all’ultimo aggiornamento del gioco il tasso di interesse mensile sulle stelline depositate è passato dallo 0,5% allo 0,05% complicando ulteriormente la possibilità di guadagnare grosse somme di denaro. L’articolo parla in particolare di come i giocatori siano spaventati e preoccupati di questi tagli dovendo puntare su investimenti molto più rischiosi, come appunto il business delle tarantole (ora scorpioni) o delle rape, pur di guadagnare qualche gruzzoletto in più.

L’articolo in questione è tutt’altro che banale, infatti si ricollega facilmente all’economia globale attuale ai tempi del Coronacirus. Diverse banche nazionali stanno seguendo una strategia non molto diversa da quella vista con Tom Nook pur di finanziare i debiti dei vari paesi e fornire una più ampia liquidità alle aziende tramite vendite di bond e titoli di stato vari.

Non avete potuto giocare ad Animal Crossing: New Horizon? Non vi preoccupate, ci sono delle alternative molto interessanti!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

L'autore

Giovanni Arestia

Ingegnere informatico con la strana passione per la scrittura. Essa, unita alla passione per la tecnologia, mi ha portato ad essere qui. Chiamatemi pure Gioare, ormai anche i miei genitori mi conoscono così.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!